Radio Città Fujiko»Notizie

Via Mascarella, sgomberato l'appartamento occupato da Labàs

Nell'appartamento non viveva nessuno ma veniva utilizzato come sportello per il diritto all'abitare.


di redazione
Categorie: Movimento, Casa
SgomberoLabas.jpg

Le forze dell'ordine hanno sgomberato l'appartamento occupato da Labàs un mese fa in via Mascarella. Nessuna famiglia all'interno, perché il collettivo lo utilizzava come sportello per il diritto all'abitare. Gli attivisti si dirigono sotto la sede dell'Acer per protestare contro la svendita del patrimonio pubblico.

L'appartamento di via Mascarella 98, occupato circa un mese fa da Labàs, è stato sgomberato questa mattina dalle forze dell'ordine, che hanno murato l'ingresso. Nell'appartamento non viveva nessuno, ma era stato allestito dal centro sociale uno sportello per il diritto all'abitare, dal quale sono partite altre iniziative, come l'occupazione della villetta di viale Aldini.

L'appartamento rientrava nel piano di circa 150 alienazioni di proprietà Acer e l'azione del collettivo era nata proprio per protestare contro la svendita del patrimonio pubblico e sottolineare la contraddizione di una vendita immobiliare proprio in una fase in cui l'emergenza abitativa è piuttosto grave.
"Ora ci dirigeremo sotto la sede Acer - racconta ai nostri microfoni Cristopher di Labàs - per portare le nostre rivendicazioni politiche. La stessa Acer non ci ha mai voluto incontrare in questo mese di occupazione".


Ascolta l'intervista a Cristopher
realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]