Radio Città Fujiko

Uso dello smartphone: croce e delizia delle nostre giornate


di Claudio Succi
Uso dello smartphone.jpeg

Oggi tutti usano lo smartphone. Persino le mamme, diventate improvvisamente digitali. Secondo uno studio effettuato da FattoreMamma, le madri di oggi non riescono a separarsi dal proprio telefonino hi-tech, al punto che addirittura il 92% delle mamme utilizza uno smartphone: dati che spingono questa fascia di utenza al di sopra di tutte le altre. Ma perché avviene ciò? Il motivo è da ricercare nel fatto che i cellulari di ultima generazione non rappresentano solo una veloce fonte di svago, ma anche uno strumento oramai indispensabile per la gestione quotidiana della famiglia, almeno nel 73% dei casi. Infine, le mamme usano lo smartphone anche per fare shopping online.

 

Lo smartphone aiuta davvero la vita familiare e come?

 

Una tecnologia così piccola e tascabile, in grado di essere tenuta sul palmo di una mano, può davvero aiutare la gestione della vita familiare? Nel 73% dei casi, la risposta è più che positiva. Questo avviene perché le mamme, continuamente assorbite dalla vita e dai compiti relativi a casa e famiglia, sempre più spesso nutrono delle serie difficoltà nel riuscire a gestire tutto insieme: ed ecco che gli smartphone possono aiutare in mille aspetti, come ad esempio i contatti con i figli a scuola, le ricette easy per cucinare velocemente, e tutta una serie di guide e di consigli consultabili online e redatti dalle donne che hanno già affrontato una data fase della maternità e possono dunque aiutare dando dei consigli che sono frutto della loro esperienza.

 

Smartphone: non solo gioie ma anche dolori

 

Lo smartphone, al pari di un elettrodomestico, entra nel computo delle spese da aggiungere al bilancio familiare ma, al contrario di altri acquisti, per ridurre al minimo i costi di un cellulare hi-tech basta davvero poco. Il problema del costo è superabile prima di tutto informandosi bene sui prezzi dei piani tariffari, dato che oggi le compagnie di telecomunicazioni presentano numerose alternative, come ad esempio le proposte di Kena Mobile, un nuovo operatore virtuale che da qualche mese ha arricchito le attuali offerte per telefono mobile disponibili nel mercato. Infine, per risparmiare è anche possibile acquistare device ricondizionati, ovvero dei cellulari usati ma totalmente ricostruiti e funzionanti, che sono venduti a prezzi molto più bassi.

 

Il cellulare diventa persino la nostra scatola dei segreti

 

Gli smartphone come scatole dei segreti? Una verità che, stando al sondaggio condotto da Eurodap, non riguarderebbe solo gli adolescenti ma anche i genitori. Questo perché, secondo quanto emerso, sia le donne che gli uomini tengono tantissimo ai propri segreti custoditi nella memoria del cellulare: dalle foto ai messaggini, ogni elemento è protetto da password, app per la sicurezza e quant’altro, per evitare che possa finire nelle mani dei figli. Stando alla psicologa Paola Vinciguerra – pur non essendoci nulla di male – questo comportamento sarebbe dettato dalla “paura del giudizio degli altri”.


Ora in onda

La pagina delle notizie dall'Italia e dal Mondo. A seguire la pagina degli appuntamenti in città

Palinsesto

Lunedì | Martedì | Mercoledì | Giovedì | Venerdì | Sabato | Domenica

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]