Radio Città Fujiko»Notizie

Terra Equa, il Festival del commercio equo e solidale

Torna a Bologna la rassegna dedicata al commercio equo e all'economia solidale.


di redazione
Categorie: Ambiente, Economia
terra-equa.jpg

Il 7 e 8 giugno a Bologna, nella sede di Palazzo Re Enzo, torna Terra Equa, il Festival del Commercio Equo e dell'Economia Solidale. Oltre 50 espositori accoglieranno i visitatori con i loro prodotti, saranno organizzati convegni e laboratori ad hoc, e un'area dedicata ai più piccoli.

Nonostante la crisi, aumentano i consumi di prodotti biologici, equi e solidali. Anche per questo torna Terra Equa, il Festival regionale del Commercio Equo e dell'Economia Solidale, giunto alla sua terza edizione. Nella prestigiosa cornice di Palazzo Re Enzo, sabato 7 (dalle 10 alle 21) e domenica 8 giugno (dalle 10 alle 19) avranno sede 34 stand, 42 organizzazioni, 18 laboratori, 4 convegni, oltre a uno spettacolo teatrale e a un concerto. In più non mancheranno alcune novità, come nuovi stand, un'area dedicata ai più piccoli, un equo-bistrot con ristorazione, birreria e gelateria.

"Era ora che anche nella nostra Regione ci fosse un avvenimento che rendesse visibile il commercio equo-solidale nella sua varietà - sottolinea Giorgio Dal Fiume, coordinatore di Terra Equa - per permettere ai cittadini di conoscere meglio sia i prodotti che le organizzazioni, e soprattutto i principi e valori di questo settore".

Il Festival di quest'anno vedrà approfonditi alcuni aspetti essenziali: "Ha l'amore spazio in economia?" sarà il titolo della Lectio Magistralis del prof. Zamagni sul rapporto tra economia e amore; "Le catene del debito" è invece il titolo dell'ultimo libro dii Francuccio Gesualdi, uno dei padri dell'economia alternativa italiana, che presenterà il suo ultimo lavoro; si terranno poi convegni sul lavoro nell'economia solidale e nel no-profit - incentrato in particolare sulle opportunità e i percorsi per accedere a questo mondo lavorativo - oltre a uno spazio nel quale cittadini e consumatori potranno confrontarsi con vari rappresentanti del Commercio Equo in merito a possibili dubbi e curiosità, come l'origine dei prodotti e i loro sistemi di certificazione e garanzia.

Terra Equa è il culmine di un percorso di numerose iniziative organizzate in tutta la Regione, finalizzato a dimostrare che un'economia sociale e solidale esiste ed è in crescita, nonostante la crisi. "L'aspetto sociale e etico è diventato un valore nel mercato - spiega Dal Fiume - un fattore di scelta anche in questi anni di crisi. Sono sempre di più le aziende che per differenziarsi, avere maggiore attrattiva e riconoscibilità verso i consumatori scelgono di caratterizzarsi legandosi ai temi del commercio equo e dell'economia solidale".

Andrea Perolino


Ascolta l'intervista a Giorgio Dal Fiume

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]