Radio Città Fujiko»Notizie

Sotto sgombero lo stabile occupato di via Saliceto

Le forze dell'ordine stanno facendo uscire gli occupanti che erano entrati venerdì scorso.


di redazione
Categorie: Movimento, Casa
cf6767b3d8_3046570_med.jpg

Lo stabile di via Saliceto 47, occupato a fini abitativi da un gruppo di attivisti non afferenti ad alcun collettivo, sta venendo sgomberato in questi minuti. Da oltre 5 ore la situazione è ferma, dal momento che le forze dell'ordine hanno raggiunto il primo piano dell'edificio, ma non sanno come raggiungere gli occupanti barricati sul tetto. LE TESTIMONIANZE DALL'INTERNO DELLA STRUTTURA.

L'edificio, che si trova in zona Bolognina (via Saliceto 47) era stato occupato venerdì scorso.
Secondo la ricostruzione degli occupanti, lo stabile era stato acquisito da un privato che intendeva ristrutturarlo e rivenderlo. Gli attivisti erano invece entrati per avere una casa ed un luogo di ritrovo.

Lo sgombero in corso è la prima reazione all'ondata di occupazioni seguita alla mobilitazione del 19 ottobre a Roma e che a Bologna ha portato all'occupazione di un ex studentato in via Zanolini, ribatezzato dal Cua "Studentato Taxsim", dei 20 alloggi di via Irnerio, occupati da Asia Usb domenica scorsa e dall'edificio di via Saliceto, che è appunto sotto sgombero.

Gli occupanti si sono barricati sul tetto dello stabile e chiamano a raccolta i solidali in via Saliceto 47.
Alle 16,00 è iniziato lo sgombero fisico degli occupanti. Le forze dell'ordine sono entrate nell'edificio e stanno procedendo allo sgombero.


Il racconto di un occupante barricato sul tetto

Un'altra testimonianza dall'interno

Lo sgombero in diretta
Tags: Casa, Movimenti

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]