””/

Dal 17 al 21 Settembre riparte il festival internazionale del cinema lesbico: incontri,proiezioni, presentazioni di libri e approfondimenti volti all’ approndimento delle figure di spicco del mondo lesbico degli ultimi decenni.

Riparte il 17 Settembre al Nuovo Cinema Nosadella “Some prefer Cake” , il festival di cinema lesbico internazionale organizzato dal Fuoricampo Lesbian Group, quest’anno dedicato alla scrittrice Audre Lorde, figura d’ispirazione nell’universo lesbo, le cui opere (finalmente tradotte in italiano) verranno presentate al festival il 18 e il 20 Settembre.

La programmazione prevede l’alternarsi di documentari e  fiction , spesso a produzione indipendente e mai diffusi dai circuiti di distribuzione mainstream, con una particolare attenzione alla produzione cinematografica argentina (è prevista la proiezione di due pellicole firnate Liliana Paolinelli e quella di un documentario sul gruppo punk femminista Kumbia Queers).

Le novità di quest’anno saranno la proiezione di due horror short movies, inseriti nell’ambito dei cortometraggi e l’introduzione di una giuria di qualità, incaricata di premiare le migliori pellicole nelle categorie documentario, fiction e cortometraggio.
 
“Abbiamo scelto di concentrarci particolarmente sul cinema lesbico per parlare di visibilità, per destrutturare i concetti negativi sul mondo lesbico e fare comunità.” ci dice Luki Massa, direttrice artistica del festival, ospite ai nostri microfoni.

Veronica Ventura