Radio Città Fujiko»Notizie

Sana 2014, il biologico passa anche dai blog

Il racconto di due blogger attente all'ambiente.


di redazione
Categorie: Ambiente
Public_art23489_biologico.jpg

Prosegue la ventiseiesima edizione di Sana, il Salone Internazionale del biologico e del naturale, in programma alla Fiera di Bologna dal 6 al 9 settembre. Due blogger ci raccontano come e perché hanno deciso di aprire dei "blog bio".

Il blog di Anna Simone, EcoSpiragli, nasce con l'idea di informare e promuovere scelte consapevoli e costruttive nella vita quotidiana. Anna, sociologa ambientale, intende insomma "portare un po' di coscienza e conoscenza verde in questo mondo". Giulia Giunta è invece l'autrice di "La mia cucina vegetale", blog interamente dedicato all'arte della cucina, in particolar modo di quella vegetale e vegana.

Le abbiamo incontrate al Sana, il Salone Internazionale del biologico e del naturale in corso a Bologna, per farci raccontare come hanno tratto spunto per i loro diari online, e da quali passioni e ambizioni sono mosse. EcoSpiragli, il blog di Anna, è nato con l'intendo di "comunicare uno stile di vita a basso impatto ambientale - spiega la blogger - Nel blog si possono trovare piccoli escamotage per non inquinare o inquinare poco, nella vita di tutti i giorni e per le piccole cose, come ad esempio quale tipo di cibo utilizzare, quali creme, eccetera". Il blog di Giulia, invece, è online da un paio d'anni, da quando l'autrice ha iniziato "a intraprendere un percorso di alimentazione vegana, cioè senza derivati di origine animale. Ho iniziato così a pubblicare le ricette vegane che sperimentavo", fa sapere Giulia, grande appassionata di cucina.

Anna e Giulia si dicono entrambe contente di notare come tante persone si dimostrino interessate a scoprire i prodotti naturali e biologici presenti al Sana. La prova, insomma, che quello del bio è un trend in crescita. "È essenziale uno stile di vita a basso impatto ambientale - sottolinea Anna -questo significa consumare prodotti che inquinino poco, come quelli biologici e vegani, fare scelte piu oculate nella vita di tutti i giorni, ad iniziare da quando si va al supermecerato a come ci si muove da un posto all'altro".

Per Giulia "uno stile di vita ecosostenibile a 360 gradi funziona meglio se si scelgono alimenti biologici, ma soprattutto vegani. Le scelte che facciamo nel nostro piccolo hanno un impatto in tutto l'ecosistema - continua la blogger - il mio motto è 'sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo', anziché lamentarci iniziamo a fare qualcosa in prima persona".


Ascolta l'intervista a Anna e Giulia

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]