Radio Città Fujiko»Notizie

Piazza Verdi: partono 25 denunce

Per gli scontri denunciati attivisti di Cua, Cas, Crash, Hobo e Tpo.


di redazione
Categorie: Movimento
588047_scontri%20polizia%20_studenti_italia_bologna_scontri.jpg

Accusati a vario titolo di manifestazione non preavvisata, resistenza aggravata a pubblico ufficiale, getto pericoloso di oggetti, lesioni finalizzate alla resistenza ed altri reati, 25 attivisti tra Cua, Cas, Crash, Hobo e Tpo. Alle 17 la conferenza stampa dei collettivi in piazza Verdi e alle 18 l'intervento dello scrittore Stefano Benni.

Scattano le prime denunce per i fatti accaduti in piazza Verdi nelle due serate di tafferugli. Sono 25 le persone denunciate per la serata di lunedì: i loro nomi sono contenuti nel rapporto che è stato consegnato questa mattina in Procura dalla Digos, che domani invece ai pm quello per la precedente serata di giovedì 23 maggio.
I reati contestati a questi 25 attivisti, a vario titolo, sono: manifestazione non preavvisata (per i promotori), resistenza aggravata a pubblico ufficiale, lesioni finalizzate alla resistenza, getto pericoloso di cose, danneggiamento, porto abusivo di armi improprie e uso di mezzi atti a rendere difficoltoso il riconoscimento.

Sul totale di 25, sono 16 le persone a cui, grazie al lavoro di analisi dei filmati e alle relazioni e testimonianze dei funzionari Digos presenti in piazza, vengono attribuiti comportamenti violenti nei confronti delle forze dell'ordine. Fra questi 16 episodi, la Digos è riuscita per ora a isolare i cinque casi in cui, a seguito dell'atto violento, ci sono stati feriti tra le Forze dell'ordine: per queste cinque persone, dunque, l'accusa è anche di lesioni a pubblico ufficiale. La grande maggioranza dei denunciati sono attivisti dei collettivi Cas e Cua (ma ci sono anche esponenti di Crash, Hobo e Tpo) e quasi tutti sono già noti alle Forze dell'ordine. Il più giovane ha 21 anni, il piu' 'anziano' in piazza ne ha oltre i 50.

Alle 17 di oggi il Cua terrà una conferenza stampa proprio in piazza Verdi, nella quale farà il punto della situazione e, molto probabilmente, ora commenterà anche le denunce. Alle 18 è previsto l'intervento dello scrittore Stefano Benni, sempre nella piazza universitaria.


Ascolta l'intervista ad Andrea del Cua

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]