Radio Città Fujiko»Notizie

Ortomania: boom di orti in Emilia e spunta il "tutor"

Lo studio di Coldiretti e la nuova figura che aiuta ad avviare un orto.


di Alessandro Canella
Categorie: Ambiente
orti_sociali.jpg

Coldiretti stima che in Emilia Romagna siano arrivati a 61 gli ettari, divisi in piccoli appezzamenti, dedicati agli orti. Coltivare ortaggi non è più una passione solo dei pensionati: tanti giovani e giovanissimi si dedicano alla pratica, sia a terra che sul balcone. E nei mercati di Campagna Amica arriva il tutor per imparare i segreti dell'orticoltura.

Che in Emilia Romagna fosse stata riscoperta l'orticoltura è cosa nota e testimoniata negli ultimi anni, ma che il fenomeno avesse dimensioni di tutto riguardo è una cosa che ha sorpreso anche Coldiretti. In uno studio pubblicato dall'associazione degli agricoltori emerge che nella nostra regione sono ormai circa 616mila i metri quadrati trasformati in orto, compresi sia quelli tradizionali in un piccolo appezzamento di terra, sia quelli creati sui balconi.
La pratica coinvolge un milione di emiliano romagnoli e analizzando chi sono i protagonisti si possono avere grandi sorprese.

L'orticoltura ha infatti una diffusione trasversale tra uomini e donne, fasce di età e territori di residenza, ma dall'analisi dei dati dello studio di Coldiretti emerge che la percentuale è più alta tra i giovani rispetto agli anziani e tra le donne rispetto agli uomini. Tra i giovani di età compresa tra i 18 ed i 34 anni la percentuale sale addirittura al 50,8%.
Le ragioni di questa riscoperta, attesta lo studio, sono molteplici. Da un lato per la voglia di mangiare prodotti sani e genuini, ma anche per passione, per ritagliarsi del tempo per sè e staccare dallo stress lavorativo. Infine, in piccola parte, c'è anche chi coltiva un orto per risparmiare.

Poichè la passione si sta diffondendo anche tra persone completamente a digiuno delle tecniche di coltivazione, Coldiretti ha pensato di integrare il passaparola e le pubblicazioni specializzate, attraverso una nuova figura: il "tutor dell'orto". Si tratta di un esperto che può dare una mano a chi vuole cominciare a coltivare un orto, orientandolo sulle cose da fare, gli errori da evitare, i trucchi da seguire per avere un raccolto soddisfacente.
"Durante la Festa di Primavera che stiamo realizzando in questi giorni - spiega ai nostri microfoni Alessandro Scala, vicedirettore di Coldiretti Bologna - all'interno dei mercati di Campagna Amica i cittadini potranno essere assistiti dai nostri tutor".


Ascolta l'intervista ad Alessandro Scala

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]