Radio Città Fujiko»Notizie

Occupato lo stabilimento della Ginori di Sesto Fiorentino

Una nuova occupazione di fabbrica per una mobilitazione che dura da mesi 


di redazione
Categorie: Lavoro
ginori-occupata.jpg

Una lotta colpo su colpo quella degli operai della Ginori per ottenere la riapertura della fabbrica. Stamattina, venerdì 4 gennaio 2013, hanno deciso di occupare lo stabilimento.

Il tribunale deve stabilire se per la precedente gestione Ginori sia "fallimento" o "concordato preventivo". Il concordato preventivo permetterebbe ai nuovi acquirenti (Lenox) di far partire la produzione immediatamente da lunedì, mentre la dichiarazione da parte del tribunale di fallimento allontanerebbe gli acquirenti e allungherebbe i tempi ancor di più.  

In un contesto come questo perché il tribunale sta rallentando una decisione che parrebbe scontata a fronte della concreta possibilità con degli acquirenti certi di far ripartire la produzione lunedì se solo il tribunale si fosse pronunciato nei tempi previsti per il "concordato preventivo"?Perché il tribunale tentenna e prende in considerazione anche l'ipotesi di fallimento? Forse perché la dichiarazione di fallimento farebbe scendere ancora di più il prezzo di questa fabbrica e sarebbe appetibile per altri acquirenti che ad un prezzo stracciato erediterebbero un patrimonio e un marchio storico.

Dopo mesi di lotta e di cassa integrazione, sembrava si fosse ad un passo dalla riapertura. Si pensava di poter rientrare in fabbrica lunedì 7. Invece lo stop del tribunale che rinvia la decisione.

Gli operai non ci stanno e non sono disposti ad accettare chi vuole fare affari sulla pelle dei lavoratori. 

Fonte: Clashcityworkers

http://media.radiocittafujiko.bedita.net/44/90/ginori_occupata.3ga
Ascolta l'intervista a una delle lavoratrici della Ginori grazie ai colleghi di Clash City Workers

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]