Radio Città Fujiko

Nicola Lombardo ci trascina nel suo “Bosco”

Il giovane cantautore milanese lancia il nuovo album.


di redazione
Categorie: Musica
Nicola-Lombardo.jpg

Nicola Lombardo si esibirà l’11 aprile a Bologna presso il Granata, presentando al pubblico emiliano il suo nuovo progetto musicale: “Bosco”, il debut album uscito il 5 aprile per Bianca Dischi. Nicola ne parla ai microfoni di Radio Città Fujiko.

Il 2019 segna un vero e proprio inizio per Nicola Lombardo, giovane cantautore milanese classe '95. Il 5 aprile, infatti, è uscito per l'etichetta Bianca Dischi / distr. Artist First il suo debut album "Bosco". I brani sono stati arrangiati, prodotti e mixati insieme al producer Roberto Macis (che ha lavorato tra gli altri con Rocco Hunt, Salmo, Entics, Clementino) in collaborazione con Fabio Carta al Solid Studio di Cagliari e con il mastering a cura di Andrea “Bernie” De Bernardi.

Il disco è un viaggio a tinte arcobaleno nella delicata fase della post adolescenza attraverso undici tracce a metà strada fra indie e synth-pop, scritte e composte dallo stesso Nicola.
Il concept del disco è legato alla post-adolescenza, una fase di vita che tocca tutti e della quale non si parla forse abbastanza. L'album percorre questa fase attraverso diverse tematiche come la precarietà, l’amore per sé stessi, le situazioni sentimentali e la consapevolezza di sé.

Il  giovane cantautore milanese, anticipa l’album di debutto con il singolo “Mattino”, uscito il 4 maggio 2018. La canzone dichiara che rappresenti l’inizio di una nuova consapevolezza musicale.
Il 30 ottobre  è uscito invece il secondo singolo e videoclip “Albero”presentato in anteprima sulla rivista  Rolling Stones.  

Ma come ha cominciato il giovane artista la sua carriera musicale ?
Nicola Lombardo nasce a Milano il 12 settembre 1995 e inizia il suo percorso musicale prima dei dieci anni, quando inizia ad abbozzare testi di alcune canzoni.
Nel periodo liceale fa esperienza come cantante in piccole band di breve durata. Ascoltando molta musica dapprima internazionale, da vita al suo primo album auto-prodotto “My Blue Side”, che esce nel 2014, quasi totalmente in inglese, un disco in presa diretta di soli pianoforte e voce.

In seguito all’uscita di questo lavoro, la title track “My Blue Side” è stata remixata dai DJs Yamppier e Felav ed è uscita sotto l’etichetta Bliss Corporation di Torino.
Suona dal vivo in seguito all’uscita del demo e colleziona una breve serie di date. Sul finire del 2017 scrive e compone alcuni nuovi brani, in italiano, lasciandosi ispirare da cantautori come Brunori Sas e Maria Antonietta. Nel 2018 firma con l’etichetta Bianca Dischi. Nel corso degli anni scrive anche per altri artisti, tra cui Daniele Azzena, per cui ha firmato "Grovigli" e Pamela Petrarolo con "Vivere a metà".

ASCOLTA L’INTERVISTA A NICOLA LOMBARDO:


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]