Radio Città Fujiko»Notizie

Spezza le catene, studenti e studentesse in piazza contro la repressione

La manifestazione di domani, con ritrovo alle 17.00 in piazza Nettuno.


di redazione
Categorie: Movimento
SpezzaCatene.jpg

Contro il dl Salvini, il ddl Pillon e il piano Scuole Sicure, domani Link Bologna, Collettivo Cseno e RitmoLento scendono in piazza per la manifestazione "Spezza le catene - Mobilitazione contro la repressione". L'appuntamento è alle 17.00 in piazza Nettuno.

Si autodefinisce "governo del cambiamento", ma in realtà fa provvedimenti in continuità con la retorica del decoro, con un'idea militare della sicurezza e il contrasto all'autodeterminazione. In poche parole: con la repressione.
Per opporsi a queste politiche del governo gialloverde, domani a Bologna scenderanno in piazza studenti e studentesse di Link, Colletivo Cseno e Ritmo Lento, che danno appuntamento alle 17.00 in piazza Nettuno.

Sono tre i provvedimenti contro cui si scaglia la piattaforma che ha portato all'indizione della manifestazione, denominata "Spezza le catene - Mobilitazione contro la repressione": il decreto Salvini su sicurezza e immigrazione, il disegno di legge Pillon sulle separazioni e il piano Scuole Sicure, che prevede controlli antidroga negli istituti scolastici.
A queste misure governative, i promotori della manifestazione aggiungono anche vertenze locali, in particolare per il diritto all'abitare, sempre più messo in discussione anche sotto le Due Torri.

"Nonostante si presenti come 'governo del cambiamento', l’esecutivo giallo-verde continua a rendere alcune soggettività ancora più subalterne, tentando di ridurne le possibilità di mobilitarsi, dando più potere alle forze dell’ordine con i teaser, e in continuità con i governi precedenti, di cui il Decreto Minniti-Orlando è il più chiaro esempio", si legge nel comunicato dell'inizia.

ASCOLTA L'INTERVISTA A SILVIA DI LINK:
 

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]