Radio Città Fujiko»Notizie

La resistenza non basta, si va al Contrattacco!

Il festival di letteratura sociale dal 9 all'11 novembre a Vag61.


di Alessandro Canella
Categorie: Movimento
Contrattacco.jpg

Da domani all'11 novembre, a Vag61, va in scena Contrattacco! Festival di letteratura sociale, la rassegna di Alegre contro l'oscurantismo. Presentazioni, anteprime, riflessioni con il meglio degli intellettuali militanti. Radio Città Fujiko trasmetterà in streaming l'evento.

Ci saranno i WuMing a presentare il loro ultimo romanzo "Proletkult", ma ci sarà anche Jacobin Italia, la versione nostrana del celebre magazine socialista statunitense, che inaugura nel nostro Paese. Ci sarà lo storico Piero Purich, che recentemente ha smontato la retorica nazionalista sulla Grande Guerra, ma ci sarà anche Nicoletta Bourbaki, il gruppo di lavoro sul revisionismo storiografico, le bufale storiche e le ideologie neofasciste. Ci sarà uno dei "padroni" di casa, Valerio Monteventi, che presenta "Ruggine, meccanica e libertà" che inaugura la collana Working Class diretta da Alberto Prunetti, ma ci saranno anche Igiaba Scego, Gabriella Kuruvilla e Non Una di Meno Bologna per la presentazione del libro di Angela Davis "Donne razza e classe".
E tanto altro ancora.

È un programma fitto di eventi, tutti condensati in tre giorni, quello che presenta "Contrattacco!", il festival della letteratura sociale promosso da Alegre, che si svolgerà il 9, 10 e 11 novembre a Vag61, in via Paolo Fabbri 110.
Una sorta di gotha degli intellettuali militanti italiani, che si dà appuntamento perché, come si evince dal titolo dell'evento e come viene spiegato nel lancio dell'iniziativa, "Non basta resistere. Si va al Contrattacco! Contrattacco è un'esortazione. Contrattacco è una necessità. Contrattacco è la traiettoria di una fiaccola scagliata contro l'oscurantismo".

A presentare ai nostri microfoni la tre giorni è Wu Ming 1, che per Alegre dirige la collana Quinto Tipo.
ASCOLTA LA PRESENTAZIONE DI WU MING 1:


Nel corso dell'iniziativa, più precisamente alle 17.00 di sabato 10 novembre, ci sarà anche l'occasione di riflettere sulla comunicazione radiofonica oggi. A confrontarsi saranno le esperienze bolognesi storiche e recenti: Radio Città Fujiko, rappresentata dal suo direttore Alessandro Canella, la neonata Neu Radio, rappresentata da Dj Morra e Giorgio Tinelli, Nino Web Radio incarnata nel suo ideatore, Michele Pompei.
Radio Città Fujiko trasmetterà in diretta streaming l'evento a questo indirizzo: http://comodino.org:8001/contrattacco.ogg.
Neu Radio curerà invece alcuni podcast, ascoltabili sul sito http://www.neuradio.it/

IL PROGRAMMA COMPLETO:

VENERDì 9/11
- h.18: presentazione del libro di Luigi Lollini "La Controfigura" con l'autore e Wu Ming 1 (direttore della collana Quinto Tipo delle edizioni Alegre)
- h.20: cena sociale di autofinanziamento.
- h.21: presentazione del libro di Angela Davis "Donne razza e classe" con la traduttrice Marie Moise. Dibattito a partire dal libro con le scrittrici Igiaba Scego e Gabriella Kuruvilla e la partecipazione di Non Una Di Meno Bologna.
- h.22.30: Il nostro centenario della "Vittoria": Rifiuto la guerra! conferenza/spettacolo sulla diserzione durante la Grande guerra con Piero Purich nella tripla veste di storico, narratore e musicista.

SABATO 10/11
- h.17: incontro con NEU RADIO, Radio Città Fujiko 103.1 fm. Sentire le voci: per una radio "diffusa" a Bologna. Con Giorgio Tinelli e Moreno Mari (Morra MC) (Neu Radio), Alessandro Canella (Radio Città Fujiko), Michele Pompei (NINO WEB RADIO).
- h.18: presentazione del libro di Valerio Monteventi "Ruggine, meccanica e libertà" che inaugura la collana Working Class diretta da Alberto Prunetti per Alegre. Con l'autore, il direttore di collana e Francesca Coin. Letture con la voce narrante di Fiorenzo Fiorito.
- h.20: cena sociale di autofinanziamento.
- h.21: presentazione del nuovo romanzo di Wu Ming "Proletkult" con gli autori e Giuliano Santoro. Interverrà il Kollektiv Ulyanov, traduttori della nuova edizione di Stella rossa di Aleksandr Bogdanov.
- h.23: Bologna Calibro 7 Pollici. Il meglio del soul, funk, r&b, popcorn, latin, ska, rocksteady e early reggae rigorosamente da vinile.

DOMENICA 11/11
- h.17: incontro con Nicoletta Bourbaki, gruppo di lavoro sul revisionismo storiografico, le bufale storiche in rete e le ideologie neofasciste. Il gruppo presenta il proprio ebook "Questo chi lo dice? E perché?": una guida per riconoscere e smontare le bufale fasciste.
- h.18.30: presentazione del primo numero della rivista Jacobin Italia, con il collettivo redazionale.
- h.20: aperitivo rinforzato e concerto live con "Özgür Kara Güneş Trio". Il trio propone brani ispirati dall'incontro di varie musiche del Mediterraneo orientale, riadattando le composizioni originali dei suoi componenti e in particolar modo del gruppo Kara Güneş, fondato da Özgür Yalçın nel 1997 in Turchia.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]