Radio Città Fujiko»Notizie

Israele abbatte un asilo coi bulldozer. Terroristi?

Ad Um al Nasser distrutta la struttura gestita da una ong italiana.


di Alessandro Canella
Categorie: Esteri
la-terra-dei-bambini.jpg
L'asilo prima dell'arrivo dei bulldozer israeliani

A Gaza l'esercito israeliano ha abbattuto con le ruspe il Centro per l'Infanzia "La Terra dei Bambini" gestito da "Vento di Terra", una ong italiana. Il presidente: "Quello dei terroristi è un pretesto, nessun contatto con le milizie". Oltre 500 i morti, 3150 i feriti.

Man mano che arrivano notizie dalla Striscia di Gaza, appare più evidente che la lotta ai terrorismo evocata da Israele per giustificare la propria operazione militare è solo un paravento.
Mentre le vittime palestinesi superano ormai le 500 unità, molte, troppe delle quali bambini, i tunnel utilizzati da Hamas per infiltrarsi in territorio israeliano sono tutt'altro che l'obiettivo principale. Ne è testimonianza la distruzione di un asilo, gestito dall'Ong italiana "Terra di Vento", che sorgeva a Um al Nasser.

"La struttura non è stata distrutta da un bombardamento - spiega Massimo Annibale Rossi, presidente della ong - ma dai bulldozer dell'esercito israeliano".
L'Ong spiega quanto accaduto come la volontà di fare piazza pulita di un'esperienza di cui Israele era a conoscenza da tempo, poiché informato direttamente dal Consolato. Non regge nemmeno la tesi delle milizie della jihad o di terroristi che fossero presenti in zona. "Terra di Vento", infatti, esclude nel modo più assoluto presenza o contatti.

La struttura era stata costruita nel 2011, secondo i criteri dell'architettura bioclimatica, grazie a finanziamenti della cooperazione internazionale, Cei ed Unione Europea.
Ospitava 130 bambini, 70 donne, un ambulatorio pediatrico ed una mensa e, spiega Rossi, "era il fiore all'occhiello della cooperazione italiana". Per questo l'ong chiede alle autorità italiane di rivalersi su Israele per farsi ripagare del danno subito, che ammonta ad oltre 300mila euro.


Ascolta l'intervista a Massimo Annibale Rossi

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]