Radio Città Fujiko»Notizie

Il Leone del fumetto, una mostra a Forlì

"Fumetti a sinistra, un mondo dentro al balloon", trasmissione in onda domenica 28 aprile, ore 16, a cura di Morena Moretti ed Alfredo Pasquali


di Alfredo Pasquali
Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle”
Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle”

Alla Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle” la mostra "Il Leone del Fumetto" dedicata a Leo Cimpellin, maestro delle strips italiane.
Fino  al 15 maggio 2019 con  ingresso libero su prenotazione e anche visite per scolaresche.alla mattina.

Prosegue il percorso fumettistico espositivo della fumettoteca forlivese con una esposizione dedicata ad un artista fumettista eccezionale, conosciuto in tutto il mondo.
Parliamo di Leo Cimpellin che, per l'occasione, viene ricordato, presso l'ampliato Spazio Espositivo della Fumettoteca, con ben oltre 50 originali, anche inediti. Quindi non una mostra non solo di semplici stampe, una proposta intitolata “Il Leone del Fumetto” dedicata a questo grande Maestro dei balloons.
Le tavole in esposizione rappresentano il percorso di questo autore così prolifico tanto

da aver disegnato personaggi propri e di altri autori, come Superman, Jonny Logan, Carletto Sprint, Tribunzio, Nat Never, e tantissimi, veramente tantissimi, altri personaggi che hanno felicemente accompagnato l’adolescenza di tante generazioni.

Di supporto agli originali, a scopo didattico e di consultazione, una infinità di documenti nei quali Cimpellin ha lasciato, oltre alla firma, anche il proprio indelebile segno.

Il percorso dell'esposizione in questa intervista di Gianluca Umiliacchi, colonna portante del centro, rilasciata a Morena Moretti

.
Un tributo sincero e sentito, posto all'interno di un contesto che ne fa le degna cornice, la Fumettoteca regionale dell'Emilia Romagna... e scusate se è poco!




L'ultima parte della trasmissione apre il fokus su “Materia degenere”, 5 autrici in un’antologia curata da Marco Galli.

Come si legge nel sito https://www.fumettologica.it "...Cosa succede se si chiede a cinque autrici poco più che ventenni di raccontare cinque storie di genere?

Succede che i generi esplodono e si ibridano, in un lussureggiante caleidoscopio di personaggi straordinari, situazioni folli e inimmaginabili. Materia Degenere è la passione stessa per il racconto, oltre il genere...".

Annalisa Brega di "A Matita" ne parla con una delle autrici Jo 1


Ascolta la trasmissione


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]