Radio Città Fujiko»Notizie»Inchieste

Il nuovo lavoro del gruppo Media allo Scoperto in onda oggi, martedì e mercoledì.

Soli in mezzo alla moltitudine. Su Radio Città Fujiko tornano le inchieste di Media allo Scoperto. Alle 17.00 di lunedì 19, martedì 20 e mercoledì 21 febbraio, in onda “Soli e interconnessi”, l'inchiesta sulla solitudine urbana, la violenza, il bullismo e il fenomeno degli haters.

La quinta puntata di "Biblioteche: ultima frontiera".

Negli ultimi anni le biblioteche hanno raccolto la sfida del digitale e i risultati si vedono. Il futuro, però, passa per le "piazze del sapere", centri dove la cultura è centrale in molteplici forme e dove trovare rifugio dai modelli che vogliono i cittadini come consumatori rintanati nei centri commerciali.

Esterna.jpg

La quarta puntata di "Biblioteche: ultima frontiera".

Il progetto di esternalizzazione della Biblioteca Lame di Bologna ha provocato preoccupazione e proteste. In Italia le esternalizzazioni sono pratica diffusa, ma il progetto bolognese è peculiare perché affida ai privati tutta la gestione. Eppure esternalizzare non è vantaggioso economicament e i vincoli sull'assunzione del personale potrebbero essere aggirati. I rischi riguardano il servizio stesso e la comunità di riferimento.

BiblioSpina.jpg

La terza puntata di "Biblioteche: ultima frontiera".

Secondo i dati dell'Istituzione Biblioteche negli ultimi quattro anni gli ingressi nelle biblioteche di quartiere bolognesi sono aumentati molto, tra le 22mila e le 30mila presenze, nonostante il prestito sia in leggera flessione. Ciò significa che le persone non vanno in biblioteca solo per prendere libri. Basti un dato: nel solo 2016 le biblioteche di quartiere bolognesi hanno organizzato ben 509 iniziative.

La seconda puntata di "Biblioteche: ultima frontiera".

L'Atlante dell'infanzia di Save The Children dimostra il nesso tra povertà economica e povertà educativa, che colpisce anche regioni benestanti come l'Emilia Romagna. Dai dati di Ministero e Commissione parlamentare, inoltre, emerge come le zone più povere della città siano i quartieri periferici, dove i presìdi cultuali come le ...

La prima puntata di "Biblioteche: ultima frontiera".

Zanardi ne fece uno strumento di emancipazione sociale, il fascismo le usò come arma di propaganda, la Costituzione le affidò alle Regioni, ma furono i Comuni a svilupparle, anche se gli investimenti durarono poco. E il servizio gratuito non piacque a tutto il mercato. La storia delle biblioteche in Italia è piuttosto travagliata e furono ...

Inchiesta sui presidi culturali nelle periferie.

Cento anni fa il sindaco Zanardi creava a Bologna le prime biblioteche di quartiere, uno strumento per l'emancipazione della classe lavoratrice. Oggi, in contesti degradati come le periferie, le biblioteche rimangono l'ultimo punto di riferimento. Dal 4 all'8 dicembre, alle 17.00, Radio Città Fujiko trasmette "Biblioteche: ultima frontiera", ...

La quarta e ultima puntata di "Riprendiamoci lo sport! - La riscoperta dello sport popolare in Italia".

Squadre miste - maschi e femmine, bimbi e anziani, bravi e scarsi - obiettivi diversi, come quello della cooperazione, battaglie per il libero accesso alla pratica sportiva o contro la violenza di genere. Il calcio popolare cresce e si diffonde a macchia d'olio in tutto lo Stivale.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]