Radio Città Fujiko»Notizie»Elezioni

Elezioni regionali, vince Bonaccini ma è un presidente dimezzato

Al voto meno del 40% degli aventi diritto


di redazione
Categorie: Politica
deserto%20wallpaper%20desktop.jpg

Stefano Bonaccini è il nuovo presidente della Regione Emilia-Romagna, con il 49,05% dei voti. Il dato più importante è quello dell'affluenza, crollata al 37,67%, mai così in basso nella storia repubblicana. Lega Nord, a sorpresa secondo partito regionale con il 19,42%, Alan Fabbri si attesta al 29,85%. Rivivi la cronaca della nottata minuto per minuto con le interviste ai protagonisti.

Risultati definitivi. Stefano Bonaccini (CX) 49,05%, Alan Fabbri (CD) 29,85%, Giulia Gibertoni 13,30%, Cristina Quintavalla 4%, Alessandro Rondoni 2,66%, Maurizio Mazzanti 1,12%

Bonaccini, ormai nuovo governatore: "Partecipazione bassa. Sapevamo che avremmo pagato l'inchiesta. Un pezzo di Pd ha voluto dare un segnale, senza cercare l'alternativa a sinistra. Bisogna leggere lucidamente questo voto. MI sento legittimato, ma devo devo dimostrare di essere capace di ripartire."

ore 02.30 2189 sez. 4512  Bonaccini (CX) 47,99%, Fabbri (CD) 31,38%, Gibertoni M5S 13,17%, Quintavalla (AltraER) 3,61%, Rondoni (Ncd) 2,73%, Mazzanti (LC) 1,08%

ore 02.11 1853 sez. su 4512 Bonaccini (CX) 48,02%, Fabbri (CD) 31,28%, Gibertoni M5S 13,24%, Quintavalla (AltraER) 3,61%, Rondoni (Ncd) 2,72%, Mazzanti (LC) 1,11%

Stando alle proiezioni di You trend, la Lega guadagnerebbe 150 mila voti in Emilia Romagna.

ore 01.54 1583 sez.su 4512 Bonaccini (CX) 47,7%, Fabbri (CD) 31,7%, Gibertoni M5S 13,3%, Quintavalla (AltraER) 3,59%, Rondoni (Ncd) 2,67%, Mazzanti (LC) 2,04%

ore 01.31 1135 sez. su 4512 Bonaccini (CX) 48%, Fabbri (CD) 31,6%, Gibertoni M5S 13,2%

ore 01.26 928 sez. su 4512  Bonaccini (CX) 47,6%, Fabbri (CD) 32,2%, Gibertoni M5S 13,2%

ore 01.18 783 sez. su 4512 Bonaccini (CX) 47,9%, Fabbri (CD) 31,8%, Gibertoni M5S 13,3%

ore 01.11 Antonio Mumolo (PD): "Interrogarci tutti sul segnale di questo voto"

ore 01.06 578 sez. su 4512 Bonaccini (CX) 47,2%, Fabbri (CD) 32,9%, Gibertoni M5S 13%

ore 00.51 355 sez. su 4512 Bonaccini (CX) 46,1%, Fabbri (CD) 34,8%, Gibertoni M5S 12,7%

Cristina Quintavalla (L'Altra Emilia-Romagna) : "Dimezzamento affluenza, giudizio che riguarda unicamente governo Renzi. "

ore 00.45  163 sez. su 4512 Bonaccini(CX) 45,2%,  Fabbri(CD) 36,6%, Gibertoni M5S 12,2%

ore 00.32  108 sez.4512     Bonaccini(CX) 46%,  Fabbri(CD) 35,9%, Gibertoni M5S 12,01%

ore 00.20  78 sez. su 4512 Bonaccini(CX) 45,02%,  Fabbri(CD) 38,51%, Gibertoni M5S 11,05%

ore 00.15 Egle Beltrami, Sel: "Sconfitta di tutta la politica"

ore 00.11 - Prime proiezioni. Testa a testa Bonaccini-Fabbri.

Ore 00.00 - Dati definitivi: in Emilia Romagna ha votato il 37.76%. Bologna leggermente sopra la media, con il 40,17%, preceduta solo da Ravenna, con il 41.30%.

ore 23.55 Secondo il deputato Pd Andrea De Maria a pesare sulla scarsa affluenza vi è anche il fatto che "l'elettorato del Pd che si riconosce nella sinistra vive una fase di insoddisfazione, e in questo ha un ruolo anche lo scontro su lavoro e Jobs Act".

Ore 23.00 - Chiudono le urne delle elezioni regionali 2014.

Ore 21.32 - Sempre secondo le regionali del 2010, il maggior consenso del M5S si registra a Bologna (7,55%), dove i grillini hanno già alcuni consiglieri comunali, tra cui il candidato presidente alle regionali Giovanni Favia, e a Ravenna (7,29%). Il minor consenso, invece, si registra a Ferrara (4,42%) e Piacenza (4,24%).

Ore 21.25 - Stando ai dati delle regionali del 2010, il maggior consenso del Pd si registra nelle Province di Reggio Emilia (45,85%) e Ravenna (43,99%), mentre il minor consenso si registra a Piacenza (30,35%) e Rimini (34,5%).

Ore 21.14 - Il consenso del Partito Democratico nelle elezioni regionali del 2010 si è attestato al 40,65% (857.613 voti), mentre alle europee di quest'anno è schizzato al 52,52% (pari a 1.212.392 elettori). Boom analogo per il M5S che, alle regionali del 2010 ottenne il 7%, mentre alle europee del 2014 il 19.23% dei voti, triplicando il risultato anche in termini di elettori.

Ore 21.05 - Un po' di dati sulle elezioni precedenti. Alle elezioni regionali del 2005 votarono 2.638.483 emiliano romagnoli, pari al 76,67% degli aventi diritto. Sempre alle regionali, ma del 2010, furono il 68,07% gli elettori a recarsi alle urne, in un numero pari a 2.357.733. Prendendo in esame consultazioni recenti di natura diversa, alla Camera, nel 2013, si raggiunse il picco di affluenza con un 82,1% (2.740.478 elettori), mentre alle ultime elezioni, quelle europee, votarono 2.390.402 persone, pari al 69,99%.

Ore 19.00 - Il secondo dato sull'affluenza alle urne conferma la diserzione: solo il 30,9% degli aventi diritto si è recato ai seggi.

Ore 12.00 - Esce il primo dato sull'affluenza alle urne. A mezzogiorno ha votato solo il 10,72% degli aventi diritto. Alla stessa ora, alle europee, aveva votato il 23% degli aventi diritto.


Ascolta l'intervista a Andrea De Maria

Ascolta il commento di Giulia Gibertoni

Ascolta l'intervista a Egle Beltrami

Ascolta l'intervista a Giovanni Favia

Ascolta l'intervista a Cristina Quintavalla

Ascolta l'intervista ad Antonio Mumolo

Ascolta l'intervista a Davide Policastro

Ascolta l'intervista a Stefano Bonaccini

Ora in onda

Sono passati quasi vent'anni dall'autunno 1992 in cui incominciava su Radio Citta' 103 a Bologna un settimanale radiofonico specifico di reggae music intitolato Soul Shakedown Party e curato da Pier Tosi. Un puntuale ed efficiente ad andare in onda ogni martedi' sera intorno alle 21.00, un imprescindibile punto di riferimento per molti appassionati di musica jamaicana, aumentati ulteriormente dalla possibilita' di ascoltare su internet il programma in registrata su questo sito.

Leggi tutti gli articoli di Soul Shakedown Party

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]