Radio Città Fujiko»Notizie»Elezioni

Elezioni amministrative: vince Merola 50,4%


di redazione
Scarica audio: 02 Norwegian Wood.mp3

Il candidato del centrosinistra, Virginio Merola, si aggiudica la poltrona di Palazzo D'Accursio strappando la vittoria all'ultimo voto. 50,4% è infatti la percentuale, poco più della soglia richiesta. La Lega ha annunciato ricorso, mentre festeggiano Movimento a 5 Stelle e la lista Con Amelia.

LA MARATONA:


Ore 01.30.   MEROLA VINCE con 50,4% : 15 consiglieri al Pd, 4 Amelia, 1 Idv + 1/2 di resti

Ore 01.00 Ormai è fatta per Virginio Merola

Ore 00.13 Merola al 50,51% quando mancano solo 36 sezioni

Ore 23.56      373 su 449
1) PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 947 0,65
2) LA DESTRA STORACE             481 0,31
3) FORZA NUOVA 496 0,32
4) BOLOGNA CAPITALE 3.675 2,37
5) AGIRE INSIEME CIVICAMENTE             160 0,10
6) POPOLARI D'ITALIA DOMANI 270 0,17
7) PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO 207 0,13
8) LISTA NETTUNO 298 0,19
9) STEFANO ALDROVANDI SINDACO         7.352 4,75
10) MOVIMENTO CINQUE STELLE 14.637 9,45
11) POPOLO DELLA LIBERTÀ 25.447 16,43
12) LEGA NORD 16.592 10,71
13) ITALIA DEI VALORI           5.766 3,72
14) SINISTRA PER BOLOGNA 2.273 1,47
15) CON AMELIA PER BOLOGNA 16.019 10,34
16) PARTITO DEMOCRATICO 59.284 38,28
17) LAICI SOCIALISTI RIFORMISTI 949 0,61

Ore 23.51 Termometro politico dice che Merola supererà la soglia del ballottaggio di circa 1300 voti

Ore 23.30 Mancano 15mila voti circa a Merola per vincere al primo turno

Ore 22.55 attesa
Dalla sede del Pd atmosfera rilassata, anche se Merola aspetterà l'ultimo momento per parlare a elettori, supporter, cittadini e stampa.

Ore 22.19 310 su 449
Merola al 51% e Bernardini al 30%. Dato che varia di pochi ma decisivi decimi di punto. La sensazione è che Merola riesca.

Ore 21.11 Quartieri
Nel rilento dei risultati, Santo Stefano pare aggiudicato al Pdl-Lega, mentre gli altri 8 quartieri votano la coalizione guidata da Merola.

 

Ore 21.02 Termometro Politico e Sky
Offre la sua proiezione con Merola al 51% e Bernardini al 30%. Sky sulle stesse cifre 50,8% e 30,1%

Ore 20.47 Il commento di Massimo Bugani
Il candidato del Movimento a 5 Stelle, Massimo Bugani, non nasconde la sua felicità per il risultato (intorno al 10%). Sul possibile ballottaggio afferma che lascerà libertà di scelta ai suoi elettori. Le sue parole raccolte da Annalisa Di Sabatino. Ascolta

Ore 20.38 Dal centrodestra cenni di cedimento
Nel centrodestra ci si crede ancora, ma arrivano le prime reazioni scomposte. Secondo il senatore Pdl Filippo Berselli le proiezioni hanno sovrastimato Merola e sottostimato Bernardini (anche se i voti reali dicono il contrario ndr), mentre Michele Facci afferma che Bernardini ha scaldato i cuori ed è stato bene candidare lui al posto di Cazzola.

Ore 20.25 Dati reali/5
Su 152 sezioni scrutinate su 449, Merola si attesta al 51,95, Bernardini al 29,04, Bugani al 9,70.

Ore 20.15 Il commento di Filippo Bortolini
Il presidente dei Verdi di Bologna, Filippo Bortolini, sta seguendo lo spoglio dalla sede del partito in via Galliera. C'è trepidazione e soddisfazione per la lista "Con Amelia per Bologna con Vendola" che sfiora il 10% dei voti. Bortolini spiega anche il meccanismo per la designazione dei seggi in Consiglio comunale. Ascolta

Ore 20.03 I dati sui consiglieri
I dati provvisori sulle preferenze espresse per i consiglieri (61 sezioni su 449) vedono trionfare (ovviamente) Maurizio Cevenini con 1491 preferenze, seguito da Andrea Colombo (147), Simona Lembi (130), Claudio Mazzanti (128), Leonardo Barçelo (98).

Ore 19.59 Dati reali/4
115 sezioni scrutinate su 449: Merola 51,3%, Bernardini 29,44%, Bugani 9,79%, Aldrovandi 4,97%, Corticelli 2,99%.

Ore 19.38 Merola al primo turno... qualcuno ci crede
Secondo lo spoglio reale (75/449 sezioni) Merola al 51,09%, Bernardini al 29,82%, Bugani al 9,73%, Aldrovandi al 4,94%, Corticelli al 2,97%.

Ore 19.20 Il commento di Bersani
Il segretario nazionale del Pd, Pierluigi Bersani, commenta le proiezioni ricordando che anche con Flavio Delbono come candidato si andò al ballottaggio. Secondo Bersani, quindi, non c'è da temere.

Ore 19.15 Dati reali/3
Su 31 sezioni scrutinate su 449, Merola al 53,25%, Bernardini al 28,68%, Bugani al 9,23%, Aldrovandi al 4,24%, Corticelli al 3,06%.

Ore 19.10 Nuove proiezioni: Merola al primo turno
Secondo la seconda proiezione Digis per Sky Tg24 il candidato del centrosinistra Merola sarebbe al 50,2%,  mentre Bernardini del centrodestra al 30,1%.

Ore 18.49 Dati reali/2
Dati reali (fonte sito Comune): con 24 sezioni scrutinate, Merola è al 52,44%, Bernardini al 29,24%. Bugani è al 9,30%, Aldrovandi 4,46%, Corticelli 3,07%.

 

Ore 18.47 La Cancellieri si giustifica
"A volte si comincia lentamente poi si recupera". È questa la giustificazione del Commissario Anna Maria Cancellieri per la lentezza dei dati. "Probabilmente c'è qualche rallentamento in qualche sezione per cui se non hanno certezze non trasmettono i dati". In ogni caso "la macchina comunale fino ad ora ha lavorato molto bene"

Ore 18.38 Il commento di Luca Rizzo Nervo
Il coordinatore provinciale del Pd, Luca Rizzo Nervo, tende la mano a Bugani.: "Il loro è un risultato importante, su alcuni temi sono vicini al centrosinistra e dunque, se si odivesse arrivare al ballottaggio, dovremo ragionarci su"

Ore 18.35 I primi dati reali
Cominciano ad arrivare i primissimi dati reali. Sul sito del Comune è stato pubblicato il dato relativo alle prime 18 sezioni su su 449. Merola è al 52,06%, Bernardini al 30,08%.

Ore 18.30 Merola vicinissimo al 50%
L'ultima proiezione del Tg3 vede il candidato del centrosinistra Virginio Merola molto vicino alla soglia del 50 (49,5%). Secondo La7 Merola sarebbe al 50 tondo. Stabile Bernardini intorno al 31% e in lieve crescita Bugani al 10,5%.

Ore 18.20 Maurizio Cevenini ai nostri microfoni
Maurizio Cevenini, ai microfoni della nostra Annalisa Di Sabatino, interviene sul ritardo dello spoglio, sul risultato del Movimento a 5 Stelle e sui risultati del centrosinistra nelle altre città. Ascolta

18.12 Il commento di Massimo Bugani

Anche Massimo Bugani, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, è stato negli studi del TG3 regionale. Da lui un no secco a qualsiasi appoggio ad altri partiti al ballottaggio, e anche dopo: "Non ci sarà nessun tipo di appoggio al secondo turno. Poi, di volta in volta, entrando in consiglio comunale valuteremo le proposte di maggioranza ed opposizione. Non avevamo una persona ben nota candidata. Abbiamo fatto la campagna elettorale a soli 4000 euro: è la dimostrazione che contano le idee".

Ore 18.10 Il commento di Giovanni Favia

Il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Giovanni Favia ha rilasciato una dichiarazione, ospite al TG3 regionale, sottolineando di non essersi candidato per non traghettare voti, come hanno fatto invece Grillini e Cevenini. E ha aggiunto: "Per noi è un risultato particolarmente importante perché significa che le persone credono in un gruppo che non ha leader politici".

Ore
18.05 Bettamio: "Il terzo polo è morto". Giampaolo Bettamio, senatore del Pdl, commenta il 5% che le proiezioni assegnano a Stefano Aldrovandi: "Il terzo polo a Bologna è morto ancorta prima di nascere". Su Bernardini: "Il ballottaggio è un successo".

Ore 17.55 Forza Nuova davanti la sede di Bernardini
Accesso sbarrato alla sede del candidato del centrodestra Bernardini e, fuori, anche un drappello di militanti di Forza Nuova, come testimonia la nostra inviata Annalisa Di Sabatino. Ascolta

Ore 17.45 La situazione in piazza Maggiore
Nel cuore della città il Comune ha allestito il tradizionale spazio per seguire lo spoglio delle schede. La corrispondenza del nostro Matteo Bortolini. Ascolta

Ore 17.28 I dati reali tardano
Il sito del Comune di Bologna riporta che nessuna sezione sarebbe stata scrutinata. C'è tensione nella sede del Pd perchè tardano ad arrivare i dati dello spoglio. A due ore dalla chiusura dei seggi non c'è ancora nessuna sezione scrutinata. La corrispondenza di Annalisa Di Sabatino dalla sede elettorale del Pd. Ascolta

Ore 17.27 Il commento di Berselli
Per il senatore del Pdl Filippo Berselli il dato eclatante è quello dei grillini, nessuno li dava al 10%. "Al ballottaggio si sfideranno un candidato giovane e votabile, Bernardini, e uno impresentabile (Merola)". Quanto alle alleanze per il secondo turno, Berselli crede sia possibile trovare accordi con Corticelli e Aldrovandi.

Ore 17.24 Il commento di Cevenini
Il grande escluso, Maurizio Cevenini, ritiratosi per problemi di salute dalla corsa a sindaco, commenta il calo dell'affluenza: "Nessun politico può dirsi soddisfatto quando calano i votanti".

Ore 17.13
Seconda proiezione de La7
Seconda proiezione Emg per La7 (copertura 6%): Merola al 48,2%, Bernardini al 30,9%. Bugani 10,2%, Aldrovandi 5,6%.

Ore 17.05 Sita vede il ballottaggio
Luciano Sita, ex assessore alle Attività Produttive della giunta Delbono, afferma che se il Movimento a 5 Stelle si attesterà sul 9%, il ballottaggio sarà molto probabile. Secondo Sita "c'è un area di disagio che cresce e che porta via voti al centrosinistra".

Ore 16.55 Primi dati sui partiti
Le prime proiezioni Digit sulle liste elettorali delle due principali coalizioni vede: Pd 36,7%, Sel 8,5%, Idv 3,6%, Federazione della sinistra 1%, Pdl 18,2%, Lega nord 12,5%.

Ore 16.49, il Pd sceglie il silenzio
Bocche cucite in via Rivani, dove lo stato maggiore del Pd segue le operazioni di spoglio chiusi al terzo piano. Il segretario Raffaele Donini spiega: "Commenteremo solo i dati definitivi". I giornalisti in attesa nella sala stampa allestita al piano terra. Fonte: Repubblica.

Ore 16.53 Nuovi dati
Secondo i dati diffusi da La7, il candidato del centrosinistra Merola sarebbe a quota 48,2%, Bernardini 33% e Bugani al 10%.

Ore 16.47 Trionfa il voto disgiunto?
Secondo Ipr marketing il centrosinistra raggiungerebbe il 50%, tre punti in più del candidato sindaco. Questo potrebbe essere dovuto a molti voti disgiunti.

Ore 16.35 Il commento di Carlo Galli
Carlo Galli, in diretta su Repubblica TV, commenta gli ultimi dati (Merola 47, Bernardini 32) e parla del PD a Bologna, che si proponeva di ricucire in modo non equivoco il rapporto con la città che si era interrotto con le dimissioni di Delbono. "Ha fatto primarie vere, partecipate, e tuttavia probabilmente non è stato in grado di fare un en plein al primo turno - commenta il direttore dell'Istituto Gramsci - Mentre il 32 per cento del centro destra è più o meno quello che ci si aspettava: anche se non è un successo clamoroso è un risultato di tenuta". Arrivano i dati dell'affluenza definitiva a Bologna. Nelle 449 sezioni hanno votato 219.750 elettori, pari al 72,80%. Nelle precedenti comunali aveva votato il 76,38% degli aventi diritto. Il calo è quindi del 3,58%.

Ore 16.18 Le prime proiezioni
Arrivano i dati delle prime proiezioni: il candidato del centrosinistra, Virginio Merola, si attesterebbe al 47%, Bernardini del centrodestra 33%, Bugani del Movimento a 5 Stelle 9% e Corticelli di Bologna Capitale 5%..

Ore 16.09 Vitali: normalizzazione in negativo
Il senatore Pd Walter Vitali, commentando i dati sull'affluenza, afferma che anche in Emilia Romagna c'è una normalizzazione in negativo della partecipazione. Colpevoli: i toni alti della campagna elettorale nazionale.

Ore 16.07 Segni del destino?
Un black out di 20 minuti ha oscurato la sede del Pd di via Rivani proprio in coincidenza con la chiusura dei seggi.

Ore 16.03 Dalle altre città/02
I dati sull'affluenza di Rimini e Novara sono in calo rispetto alla precedente consultazione. In entrambi i Comuni, infatti, l'affluenza non supera il 70%.

Ore 15.54 Tomassini: arriveremo al ballottaggio
Secondo il vice di Bernardini, Lorenzo Tomassini, il centrodestra strapperà a Merola il ballottaggio. Secondo l'ex consigliere comunale, infatti, il margine di errore degli intention poll di Sky consentirà al centrodestra di andare al secondo turno.

Ore 15.45 La politica è una cosa per uomini
Lo studio condotto dall'Anci (su dati del ministero dell'Interno) testimonia la presenza di 3.976 candidati sindaco alle amministrative in corso, di cui 3.419 maschi (l'86%) e 557 donne (il 14%).

Ore 15.42 L'affluenza bolognese per il Consiglio comunale
Il sito del Comune di Bologna comunica che l'affluenza alle urne, per quanto concerne il Consiglio comunale, è stata del 73,03% (427/449 seggi).

Ore 15.35 Dalla provincia
Sono 3, oltre al capoluogo, i Comuni della provincia di Bologna dove si è votato. A Castel del Rio l'affluenza alle urne aumenta di 2,5 punti rispetto alla precedente tornata elettorale (80,71% contro il 78,22). A Gaggio Montano un calo significativo: 73,11% contro il 79,47%. Calo dell'affluenza anche a Monghidoro: 74,38% contro il 78,15% delle precedenti elezioni.

Ore 15.24 Dalle altre città
Sempre secondo gli intention poll di Sky, le città di Milano e Napoli, al momento, andrebbero al ballottaggio, dal momento che nessun candidato avrebbe superato la soglia del 50% dei voti.

Ore 15.04 Le prime proiezioni
Secondo le intention poll di Sky il candidato del centrosinistra Virginio Merola raggiungerebbe il 50% dei voti, mentre il principale sfidante, Manes Bernardini del centrodestra, il 31%.

Ore 15.00 Le jeux sont faits
Chiudono le urne per le elezioni amministrative che hanno chiamato al voto 12milioni di italiani. A minuti si avranno i dati definitivi sull'affluenza alle urne. Le prime proiezioni sui risultati sono attese per le 16.30.

Ore 16.26 L'affluenza defitiva

 

Attach Annalisa_SedePd.mp3 (audio/mpeg - 911150)
Attach Annalisa_SedeLega.mp3 (audio/mpeg - 852480)
Attach Annalisa_MaurizioCeveniniWEB.mp3 (audio/mpeg - 784091)
Attach Burt.mp3 (audio/mpeg - 691704)
Attach Annalisa_MassimoBuganiWEB.mp3 (audio/mpeg - 650971)
Tags: Politica, Bologna

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]