Radio Città Fujiko»Notizie

Cose da studiare all'Istituto Gramsci

"Fumetti a sinistra: un mondo dentro al balloons", trasmissione in onda domenica 2 giugno, ore 16, a cura di Morena Moretti ed Alfredo Pasquali


di Alfredo Pasquali
Gramsci
Gramsci

In questa intervista a Siriana Suprani dell'Istituto Gramsci di Bologna scopriamo un piccolo giacimento culturale a disposizione degli storici per fare il punto su un aspetto fondamentale dell'aggregazione giovanile proletaria in questo paese.

Nella penultima trasmissione di questo ciclo di storie nate intorno al Pioniere ed all'A.P.I. fotografiamo il lascito documentario legato alla figura di Carlo Pagliarini, dirigente prima dell'Associazione Pionieri di Italia e poi dell'Arci. Con la voce della dirigente Siriana Suprani dell'Istituto Gramsci di Bologna 

ricostruiamo il prezioso lavoro di alcuni storici, della signora Pagliarini e dell'istituto bolognese che hanno "salvato" una documentazione importante nella storia dei movimenti giovanili e della sinistra.

In quest'anno abbiamo incontrato tanti archivi storici legati alla storia, alla pedagogia, all'editoria per ragazzi, alcuni di questi archivi "fai da te" ed altri più professionali. Un viaggio nella memoria della sinistra necessario che dovrebbe mettere in relazione tra loro tutte queste realtà per amore di verità e di identità per un popolo oggi troppe volte rimasto orfano.

A seguire troviamo l'atmosfera della pubblicistica del 1952, prima dell'avvento della televisione e di Carosello, quando la reclàme viggiava nelle sale cinematografiche a 16 mm: ascolteremo un filmato rassicurante per un foglio, il Giornalino, nato nell'alveo cattolico con periodicità settimanale, che contiene fumetti e rubriche di vario genere. È pubblicato dalle Edizioni S.Paolo di Alba , fondata da don Giacomo Alberione nel  1924. Una pubblicazione sicuramente in concorrenza con l'editoria socialista per ragazzi del Pioniere. Il messaggio pubblicitario è in perfetta sintonia con la pedagogia del bravo ragazzo tanto rispettoso ed ossequioso quanto lontano dal concetto di trasgressione: "Tutti promossi col Giornalino, perchè sviluppa la fantasia senza eccitarla ..."

Nell'ultima parte del programma incontriamo un principe delle storie a fumetti: Braccio di Ferro, creatura  di Elzie Crisler Segar.

Questo marinaio fidanzato con Olivia, nonostante le pesanti avances di Bruto, possiede già di suo una "castagna" che ti manda KO, ma quando ingurgita un'intera scatoletta di spinaci risolve ogni storia in quattro e quattrotto con sberloni al fulmicotone. Un super eroe dal cervello fino ma dalle scarpe grosse ed un cuore buono. Un successo planetario tra strips e cartoons, una folk story di un mondo semplice costruito su cose semplici.

Ascolta la trasmissione


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]