Radio Città Fujiko»Musica

Simone Foti è il volto nuovo del pop-cantautorale

Simone Foti, classe 1993, è un cantante, compositore e chitarrista bergamasco con origini siculo-campane.


di festivalsbackpack
Categorie: Musica
16602757_1194515100667395_739435223421438674_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=7982a531885e45b5c9eff781dacf87b8&oe=5CC6B53C

Da Sanremo ai talent passando per un album omonimo e la colonna sonora di un film, Simone Foti ha tutte le carte in regola per sfondare. Ai microfoni di Fujiko Factory ci racconta la sua storia.

Simone nasce nel 1993 e imbraccia la chitarra prima ancora di imparare a camminare. Cresciuto in un paesino delle prealpi bergamasche ha origini metà campane e metà siciliane.

Suona la chitarra un po' in tutte le occasioni che gli si presentano, dagli oratori alle band da feste paesane fino ad arrivare al teatro Ariston.

Purtroppo, per quest'anno, il sogno di calcare il palco del Festival di Sanremo si ferma ad un soffio dall'arrivo. Tra migliaia di partecipanti è scelto tra i 70 finalisti che si contendono un posto direttamente all'Ariston ma non supera la selezione finale.

Come ci racconta però, ciò non lo abbatte, anzi gli dà la carica per crescere e imparare ancora di più.

Simone ha all'attivo un album di inediti che porta il suo nome composto da 7 tracce dalle chiarissime influenze pop e rock con un occhio alla musica degli anni '90 e primi 2000. Un album allegro e spensierato che contiene anche la canzone "ottimista" che è stata scelta da Alessandro Valori per la colonna sonora del film Tiro Libero.

Non possiamo che augurare al ragazzo, che ha appena compiuto 26 anni - auguri! - di raggiungere i suoi obiettivi e nel frattempo ascoltare quello che ci ha raccontato ai microfoni di Radio Città Fujiko.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]