Radio Città Fujiko»Musica

Mi Ami 2019, l’Italia della musica suonata

Entriamo nel vivo del festival con il direttore artistico del MiAmi, Carlo Pastore.


di redazione
Categorie: Musica
mi_ami_grossa_80.jpg

L’edizione 2019 del Mi Ami festival, l’importante appuntamento per la nuova musica italiana, si terrà dal 24 al 26 maggio. Dal 2016 Carlo Pastore è direttore artistico. Lo abbiamo raggiunto ai nostri microfoni.

Sono giorni di grande entusiasmo, il festival è alle porte, gli artisti sono pronti. Quindici anni di festival e non sentirli! Sono tantissime le proposte musicali offerte in cui ritroviamo band di alternative rock come i Fast Animals & Slow Kids, rapper come Dutch Nazari, l’immancabile musica indie rappresentata da artisti come Fadi e gli Eugenio in via di Gioia, poi Tonno, Malkovic, Pippo Sowlo e tanti altri.

Il Mi Ami ha luogo ogni anno nei pressi dell'Idroscalo di Milano, durante l'ultimo fine settimana di maggio. Ospita solo artisti italiani di ambito prevalentemente indipendente, senza distinzione di genere musicale ma con un'attenta selezione musical-culturale.
La cosa bella del Mi Ami è di quanto è cresciuto negli anni mantenendo la sua ispirazione e freschezza originaria.

“Siamo molto orgogliosi, molto confusi e ovviamente molto felici nel presentarvi il MI AMI di quest’anno – racconta il direttore artistico Carlo Pastore ai nostri microfono - Ci sono degli artisti importantissimi per la musica italiana, a tutti i livelli: artisti che hanno fatto, stanno facendo e faranno la storia. Tutti insieme per 3 giorni su 3 palchi in un clima bellissimo di scoperta, condivisione e amore. Perché questa è la vera Magia del Mi Ami, come un gesto delicato pieno di forza e poesia, come un qualcosa di imprevisto e bellissimo che ti porta via, e noi non vediamo l’ora di vederla succedere, ancora una volta, negli occhi che brillano di tutti”. E per tutti, Carlo intende sia gli spettatori che gli artisti e lo staff.
“E come diciamo dal 2005: e se ci scappa qualche bacio tanto meglio”, continua il direttore artistico.

ASCOLTA L’INTERVISTA A CARLO PASTORE:

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]