Radio Città Fujiko»Musica

"Raccontiamo Roma e l'Italia che resistono": quarto album per Il Muro del Canto

Ai microfoni di Fujiko Factory la band ci racconta "l'amore mio non more"


di festivalsbackpack
Cover-lamore-mio-non-more.jpg

Quattro album, otto anni di carriera. Il Muro del Canto, band capitolina è entrata nel panorama contemporaneo con brani originali, cantanti in un dialetto romani irresistibile. Sabato 24 saranno all'Off a Modena a presentare L’amore mio non more.

Dodici tracce che raccontano l’amore, ma non solo. Nell’ultimo album della band le tematiche sociali non cambiano, ma rimangono predominanti. Un esempio è il singolo che a luglio ha anticipato l’uscita dell’album: La vita è una, un ricordo dell’infanzia che va tenuto stretto, perchè la vita è una e ciclica, perchè non possiamo prescindere dal tempo. Per attendere i contenuti dell’intero album però abbiamo aspettato il 19 ottobre. Per saperne di più sull'album clicca qui.

L’amore mio non more è una raccolta di voce e musica forte, dove Daniele Coccia Paifelman, Alessandro Pieravanti, Ludovico Lamarra, Eric Caldironi, Franco Pietropaoli e Alessandro Marinelli lavorano su diversi generi: il folk americano si avvicina alla canzone romana, si mescola col sound Irish e non trascende dalle colonne sonore western di Ennio Morricone.

Di questo e di tanto altro abbiamo parlato con Il Muro del Canto, che si esibirà in questi giorni in un tour che toccherà alcune città:

24/11 MODENA, OFF, / 29/11 MILANO, Circolo Ohibò, / 30/11 PADOVA, Hall, / 01/12 BRESCIA, CSA Magazzino 47, / 08/12 IMPERIA, La Talpa e l’Orologio, / 02/02/2019 Sulmona (AQ), Soul Kitchen. 

ASCOLTA L'INTERVISTA AL MURO DEL CANTO:

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]