Radio Città Fujiko»Musica

Festival Passport 8: Apolide Festival e intervista al direttore artistico

Dal 18 al 21 luglio, a Vialfrè vicino a Torino, si terrà la 16esima edizione di Apolide Festival, completamente immerso nella natura


di festivalsbackpack
Apolide Festival.png

In questa puntata abbiamo intervistato il direttore artistico del festival Salvatore Perri che ci ha raccontato tante cose interessanti su Apolide.

A onor del vero si tratta soltanto della sesta edizione di Apolide che dal 2004 al 2014 si è chiamato Alpette, ma negli ultimi anni ha cambiato nome. Dopo aver lasciato la località di Alpette il festival è rimasto per un po’ senza cittadinanza – da qui la scelta del nome apolide – per approdare, per fortuna in breve tempo nell’area naturalistica di Pianezze, nel comune di Vialfrè in provincia di Torino.

Apolide è un festival che offre una totale immersione nella natura, nella musica e nel divertimento. Oltre alla ricchissima ed estremamente variegata line-up, potrete trovare qualsiasi genere di attività all’aperto: slacklining, circo, giocoleria, fresbee, laboratori di riciclaggio per grandi e piccini, yoga, escursioni nella natura a piedi o in mountain bike, shiatsu, hennè, giochi da tavolo da fare in compagnia di sconosciuti, creazione di saponi, mercatini di ogni genere, presentazioni di libri e tanto altro.

Lasciate la tenda, abbandonate i problemi e i pensieri negativi ed entrate nell’area festival dove vi attenderanno tutte le attività descritte sopra e una vastissima scelta tra cibi e bevande di ogni genere e per ogni palato.

Potrebbe già essere sufficiente questo per farvi correre ad Apolide ma non è tutto perché il festival prevede una line-up eccezionale anche per questa edizione. Nell’area sono presenti 3 palchi, il Main Stage o palco principale, il Boobs stage e il Soundwood Stage per i Dj Set. Sui palchi si alterneranno artisti che toccano ogni genere musicale conosciuto e sconosciuto. Chiaramente il Main Stage ospiterà i gruppi più conosciuti ma non crediate che gli altri palchi siano da meno. La qualità è altissima e potrete trovare band incredibili che non conoscete.

Giovedì 18: Ivreatronic - Clap! Clap! - Ninos du Brasil - Uccelli - Bitch Volley - Parade 78 - Nuri - Irtumbranda - Bounce fm w/ Spacerenzo B2B stella - Raffaele Cirianni

Venerdì 19 “La Tempesta nel Bosco”: Tre Allegri Ragazzi Morti - I Hate My Village - Populous - Sick Tamburo - Giorgio Canali & Rossofuoco - Maria Antonietta - Cacao Mental - Mr.Island - Alosi - Sacramento - Black Snake Moan - 72 Hour Post-fight - Godblesscomputers - Paolo Baldini Dubfiles - Capibara

Sabato 20: Franco126 - Giorgio Poi - Myss Keta - Andrea Laszlo De Simone - This is Indie – Cesserata - Steal Shit Do Drugs - The Honshu Wolves - Seabuckthorn - Krano - Tender - Mario Levis - Moondogs Party - Lollino - Gambo - Variables feat Stev Boars Stay G  

Domenica 21: Arturo Brachetti, che farà uno spettacolo dal titolo Arturo racconta Brachetti. - Rovere - The Sweet Life Society - Swing Circus, spettacolo di circo - Le Chemin de la Honte (Francia) - Love Trap - Naturamorta - Ritratti al futuro, spettacolo teatrale - Silvia Martini, spettacolo di giocoleria e arti circensi - Nina Simmons - Papaya

ASCOLTA L'INTERVISTA AL DIRETTORE ARTISTICO:



Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]