Radio Città Fujiko»Musica

Brian Auger, ovvero l'organo del soul

1° novembre, 22:00, Bravo Caffè, Via Mascarella 1,  Bologna

 

 


di Alfredo Pasquali
Brian Auger
Brian Auger

Arriva questo  “treno espresso verso l’oblio”, una carovana musicale che nel corso degli anni ha visto avvicendarsi numerosi musicisti di grande valore.

Correva l’anno 1967 quando il disco Save me di Braian Auger & Julie Driscoll scalò le classifiche in nome del soul inglese. Poi la cantante scelse definitivamente la via del jazz diventando Julie Tippetts, mentre Auger ha continuato la sua strada legata all’Hammond Organ, uno strumento prima celebrato dal grande Jimmy Smith main seguito  a lungo “dimenticato”, quindi  tornato in auge con John Medeski.

Brian Auger, musicista crossing è per eccellenza, ha incrociato tanti personaggi leggendari della musica del ‘900 legati al blues come  come  Eric Burdon, o Sonny Boy Williamson, del rock come Jimi Hendrix, ,Rod Stewart o i  Led  Zerppelin, nonché un parterre de roi del jazz come Billy Cobham, Tony Willams o George Duke.

Brian Auger Oblivion Express (con Alex Lingertwood)

Brian Auger, organo, tastiere; Alex Ligertwood, voce, chitarra;


Ascolta l'intervista sottostante ad Emilio Varra di BilBolBul sull'autobus del jazz

Billy Cobhan, Tony Williams o John McLaughlin.

Quest’anno Brian Auger si presenta al Bologna Jazz Festival con  si presenta Karma Auger alla batteria e Travis Carlton al basso, oltre ad Alex Ligertwood, che per ben sedici anni è stato la voce dei Santana.

Dunque un professionista di alta qualità che ancora settantaduenne non ha perso lo smalto e l’amore di fare musica con il suo strumento preferito, quella tastiera elettronica  a suo tempo resa nota dal Renzo Arbore del “Per voi giovani” radiofonico con quel  disco Il gatto nero, che cita volutamente il famoso The Cat di Jimmy Smith, organista jazz al quale dichiaratamente si ispira nello stile.

                                                            Vola al Cinema !

Sing, Sing, Sing (With a Swing) è un brano musicale del 1936 di Louis Prima e magistralmente interpretato da Benny Goodman e Gene Krupa   tre anni dopo. In particolare le battute finali anticipano il woogie boogie degli anni '50 nei chorus della sax section. Il pezzo divenne assai celebre anche sul grande schermo peil magistrale duo di ballerini Fred Astaire & Ginger Rogers in Let's Face the Music and Dance


Emilio Varra e autobus del Jazz

Ora in onda

RZ.jpg

Prendete alcuni giornali, ritagliate i tanti articoli stampati sopra, cacciate via l'ottanta per cento, reincollate tutti i ritagli invertendo l'ordine dei fattori delle impaginazioni. Vedrete che il risultato finale cambia, eccome che cambia! Così nasce la nostra storica Rassegna Stampa.

Palinsesto

Lunedì | Martedì | Mercoledì | Giovedì | Venerdì | Sabato | Domenica

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]