Radio Città Fujiko»Notizie

Mobilità sostenibile, a Bologna il primo "Biciplan"

Lunedì comincia il percorso del nuovo piano della mobilità ciclabile.


di Alessandro Canella
Categorie: Ambiente
andrea_colombo_bici5.jpg
L'assessore Andrea Colombo in bicicletta

Sei mesi per progettare la mobilità sulle due ruote in città. Lunedì prossimo in Sala Borsa il Comune dà il via ai lavori del "Biciplan", il nuovo piano della mobilità ciclabile. Un laboratorio aperto a tutti i cittadini e incontri nei quartieri per individuare le criticità. Colombo: "È un piano regolatore delle bici, come nelle migliori città europee".

La bicicletta diventa sempre più al centro della mobilità bolognese. Dopo gli Stati Generali della Mobilità Nuova, che si sono svolti l'anno scorso proprio sotto le Due Torri, ora Palazzo D'Accursio mette in campo uno strumento di pianificazione dedicato alle due ruote.
Lunedì prossimo, 4 aprile, nell'Auditorium Enzo Biagi di Sala Borsa verrà lanciato il percorso di costruzione del primo "Biciplan", il nuovo piano della mobilità ciclabile della città di Bologna.

Aperto a tutta la cittadinanza e alle associazioni, il Biciplan sarà lo strumento di programmazione che coordinerà tutti gli interventi sulla ciclabilità bolognese: dalla riqualificazione dei percorsi ciclabili esistenti alla realizzazione dei nuovi, dal progetto di segnaletica e riconoscibilità degli itinerari alla creazione di servizi e allo sviluppo di idee per la comunicazione. Durante il percorso sarà formulato un elenco dettagliato delle azioni da compiere nei prossimi anni, individuando le priorità e quantificando le risorse necessarie.

Il percorso durerà sei mesi e prevede la realizzazione di un laboratorio pubblico in cui i cittadini saranno chiamati a confrontarsi sulle principali tematiche della ciclabilità bolognese e di incontri nei quartieri, in cui saranno analizzate zona per zona criticità e proposte.
Per la redazione del Biciplan si è svolta l'anno scorso una gara pubblica con cui è stato selezionato un gruppo di consulenti esterni per lavorare a diretto contatto con il territorio.

Ai nostri microfoni, l'assessore comunale alla Mobilità, Andrea Colombo, spiega l'importanza del progetto: "È un primo piano regolatore delle bici, come nelle migliori città europee. In questo modo facciamo un ulteriore scatto in avanti, mettendo a sistema gli interventi di mobilità sostenibile".
Sono 40 i kilometri di piste ciclabili realizzati negli ultimi 5 anni e le persone che si spostano con questo mezzo sono aumentate del 42%.


Ascolta l'intervista ad Andrea Colombo

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]