Radio Città Fujiko»Notizie

Mense, sciopero il 5 maggio

Nel mirino dei Comitati di Base l'azienda SE.RI.BO, di cui il Comune detiene il 51%.


di Francesco Ditaranto
Categorie: Istruzione
mense-scolastiche.jpg

I genitori dell'Osservatorio cittadino sulle mense scolastiche hanno indetto per lunedì 5 maggio uno sciopero delle mense che prevede il rifiuto del pasto per i propri figli. È uno sciopero contro le tariffe più care d'Italia, ma anche uno sciopero per migliorare la qualità dei pasti.

Lunedì 5 maggio, i bambini delle scuole primarie servite dal Se.Ri.Bo si "asterranno" dal consumo di pasti in mensa. La proclamazione dello sciopero è stata decisa dall'Osservatorio cittadino sulle mensa scolastiche, e sostenuto dai Cobas. Negli ultimi dieci anni, Se.Ri.Bo. società partecipata al 51% dal Comune di Bologna ha avuto "Il profitto come unico obiettivo", dimenticando quanto fondamentale sia il servizio che fornisce, sostengono i Cobas. Da qui i motivi dell'iniziativa che mira ad un incremento della qualità dei pasti forniti e ad una diminuzione del costo dei pasti stessi.

Partecipare allo sciopero sarà semplice, "basta che i genitori mandino una segnalazione al mattino, come fanno già in caso di malattia, per segnalare che il pasto non verrà consumato. La cosa più complicata è che si deve organizzare il pasto al bambino. L'ideale sarebbe che i bambini mangiassero un panino durante quell'orario." spiega ai nostri microfoni Sebastiano Moruzzi dell'Osservatorio.

"E' uno sciopero -spiega Moruzzi- soprattutto verso Se.Ri.Bo. e il Comune, che è il socio di maggioranza, per cambiare il modo in cui viene gestita la mensa. Vogliamo che la mensa migliori nella gestione dei prossimi dieci anni." Nello specifico "chiediamo un aumento della qualità e una diminuzione dei costi."

"Il 5 maggio sarà dato un segnale simbolico. Se.Ri.Bo è una società partecipata che ha in appalto il servizio dal 2003. Negli ultimi 3 bilanci ha fatto 6 milioni di euro di utile, che non sono stati reinvestiti, ma divisi tra i soci."


Ascolta l'intervista a Sebastiano Moruzzi

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]