Radio Città Fujiko»LastMinute

Lastminute mercoledì 24 aprile

Lastminute, la rubrica quotidiana di Radio Città Fujiko dedicata agli appuntamenti musicali, culturali e cinematografici della città


di redazione musicale
LastMinute_livebo.jpg

In onda da lunedì a venerdì dalle 18.40 e il sabato alle 12.50 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna.

Last Minute è realizzato in collaborazione con LiveBo.it, il nuovo portale di eventi e cultura a Bologna. 

Gli appuntamenti previsti per mercoledì 24 aprile: 

Musica

Arterìa (Vicolo Broglio 1/E) - ArtRock e Magazzini Musicali presentano
H 22 Live Contest Band MM3 con CANI DEI PORTICI (rock/noise) eBADMOTORFINGER (heavy metal). After My Degeneration Classic Rock & Pearl by Moreno Spirogi.

Cantine Bentivoglio (Via Mascarella 4/b) Live di ANDREA FERRARIO QUARTET.

Bravo Caffè (Via Mascarella, 1) - Alle 22.15 live di MIX CITY e NOLA'S MOD.

Alto Tasso (Piazza San Francesco 6/d)- Alle 21.30 live di MEROLI/CAPELLI DUO. Un viaggio attraverso la musica è quanto ci propone questo duo, arricchendo il repertorio jazz con le tante influenze ritmiche e sonore che regala il sud-america e il Brasile in particolare.

Lab16 (Via Zamboni, 16/D)- Torna il Fujiko Live Show con la finale del contest. Zendar Off e Funk Jam Project in lotta per il titolo!

Locomotiv Club (Via Sebastiano Serlio, 25) - PHILM (DAVE LOMBARDO of SLAYER) live. Una leggenda. Dave Lombardo: Slayer, Grip Inc., Fantomas, Testament, John Zorn e il più recente progetto Philm. Il batterista si muove in tour con il trio che è composto anche dalla chitarra di Gerry Nestler (Civil Defiance) e dal basso del navigato Pancho Tomaselli (War). Il power trio ha debuttato a maggio del 2012 con “Harmonic” uscito via Ipecac, etichetta di Greg Werckman (già label manager per l’etichetta Alternative Tentacles) e del cantante dei Faith No More Mike Patton, già impegnato con Lombardo nel supergruppo Fantômas.

BenTiVoglio Club (Piazza Verdi 2) - In attesa di SOGGETTIVA 2013, ArciLesbica Bologna presenta “UNA per Soggettiva: Anteprima Nazionale Tour 2013“. In apertura Elisa Genghini e a seguire dj set con selezione di musica elettronica per tutta la notte, in compagnia di MIGHTY MAU e LEMP DJ. A partire dalle 22.00, ingresso 5€.

b.u.c.o. (Via Emilio Zago, 11)In occasione della settimana resistente l’associazione Oltre e l’associazione Kinodromo organizzano insieme Enjoy Oltre Kinodromo Party @ b.u.c.o nella mitica location underground sotto il ponte di via Stalingrado con un susseguirsi di spettacoli live e dj set.

Eventi

Circolo Mazzini (Via Emilia Levante, 6) - RADIO CITTA' FUJIKO, CIRCOLO MAZZINI e SILVIA PARMA presentano a partire dalle 21.30 la  prima finale del concorso MUSICI&POETI, che porterà i vincitori direttamente alla finalissima! La gara verrà trasmessa sempre su RADIO CITTA' FUJIKO tutti i sabati successivi alla gara alle 15.00, e SARA' IL PUBBLICO A DECRETARE IL VINCITORE!

laFeltrinelli Librerie (Piazza Ravegnana, 1) - Alle ore 18.00 IL TRIO BROZ DAL VIVO. Tango per tre condito di energia pura sui ritmi dell'America Latina in compagnia dei musicisti del Trio Broz, che oggi si esibiscono live in libreria in occasione dell'uscita del loro nuovo album Tang'Jok (Them).

Casone del Partigiano di Rubizzano - San Pietro in Casale (Bo) - SUONI RESISTENTI, presidio antifascista con libreria, mostre e free camping. Dalle 19 proiezione di "Carne Venduta", una testimonianza dell'eccidio di Cefalonia e a partire dalle 20 live di RUSTEHEAD, DEVAS, TOMATO JAM BAND, BALOTTA CONTINUA, CIOKAPIAT, BUDGET UP e ARMASSD F.C.


Teatro

Teatro Ridotto (Via Marco Emilio Lepido, 255 - Lavino di mezzo) - Alle 21.00 va in scena “Rieccomi al Ridotto” - spettacolo creato appositamente per la stagione 2013 della Casa delle Culture e dei Teatri, con Erri De Luca, Aurora De Lucarri De Luca. La presenza di Erri De Luca al Teatro Ridotto è una consuetudine, la particolarità è dovuta al fatto che Erri ogni volta crea uno spettacolo appositamente per la stagione del Teatro Ridotto. Erri De Luca ha una lunga consuetudine con il Teatro Ridotto. Alla Casa delle Culture e dei Teatri di Lavino di Mezzo ci è venuto molte volte, soprattutto con lavori pensati appositamente per questo piccolo luogo di pensieri, visioni e resistenze… Torniamo a parlare della sua assidua presenza al Teatro Ridotto. Come mai questa consuetudine di uno scrittore di successo con un luogo così piccolo, appartato? ” Ho un’antica amicizia con Renzo Filippetti. Risale agli anni ‘70, alla comune militanza in lotta continua. Un’amicizia che è continuata, si è sperimentata nel tempo. Il Ridotto è un luogo che richiede scommesse, proprio perché si trova in periferia. E’ più difficile che le persone prendano la macchina per andarci. Quello che si fa deve valere lo spostamento. Io lo vedo come un luogo tranquillo, vivo, che vale la pena di frequentare.” (Erri De Luca, frammenti dell’intervista al Corriere Della Sera di Massimo Marino). 

Cinema 

Cinema Lumière (Via Azzo Gardino, 65)

  • Sala Officinema/Mastroianni

- Ore 18.00: DELITS FRAGRANTS (Francia/1994) di Raymond Depardon (109'). Non è Un giorno in pretura (Steno). Ci troviamo nel Palazzo di Giustizia di Parigi, davanti a una sfilata di figure umane, arrestate in flagranza di reato. Di ognuna captiamo una certa qualità, una peculiarità, o un tic. L'elenco comprende: un borseggiatore, un drogato, un piccolo truffatore, un informatore di polizia, un marito violento, una donna alcolizzata, degli stranieri irregolari, una ragazza scappata di casa che si prostituisce per sopravvivere, un disoccupato, un pickpocket incensurato. Semplice e magnifico. (rc) In collaborazione con Festival dei Popoli. (Per info sulle programmazioni cliccare qui ).

- Ore 20.00: DIPINGERE IL FUOCO. ED REEP, UN ARTISTA DI GUERRA A BOLOGNA. Video-intervista di John Harte (USA/2012, 15'). Introduce Luisa CigognettiSiamo abituati a pensare ai soldati solo come combattenti, dimenticando che tra le file di un esercito si trovano spesso anche uomini che combattono la guerra con altre armi, come la macchina fotografica, lo stetoscopio o il pennello. È il caso di Ed Reep che ha partecipato alla campagna d'Italia immortalandone alcuni momenti topici. Arrivato a Bologna nei giorni della Liberazione ha fotografato, tra i primi, il muro di Palazzo d'Accursio lungo il quale venivano fucilati i partigiani e che diventerà il Sacrario ai Caduti. L'intervista, del settembre 2012, è a cura di Susan Reep, la figlia. (Per info sulle programmazioni cliccare qui ).

- Ore 21.00: UN SOLO ERRORE - BOLOGNA, 2 AGOSTO 1980 (Italia/2012) di Matteo Pasi (64'). Il più feroce attentato della storia repubblicana, il cinico tentativo di abbattere la democrazia, un sanguinario colpo contro la popolazione inerme che sta partendo per le vacanze. I terroristi commettono un solo errore: aver scelto Bologna come obiettivo. "Le voci e i volti delle persone direttamente coinvolte nella terribile strage - superstiti, familiari delle vittime, magistrati, politici, giornalisti, responsabili dei soccorsi, studenti, gente comune - non solo ricostruiscono un evento e un periodo storico-politico fondamentali nella conservazione della memoria collettiva del nostro paese, ma gettano al contempo una luce sul nostro stesso presente e futuro". (Matteo Pasi). Al termine, incontro con gli autori Matteo PasiMassimo VenieriGabriele Nicoletti (Associazione Pereira) e Paolo Sacrati, superstite (Associazione 2 Agosto 1980).  (Per info sulle programmazioni cliccare qui ).

- Ore 22.30: ROSSO SANGUE (Mauvais sang, Francia/1986) di Léos Carax (116') Secondo film di Carax, dona al regista una certa fama anche qui in Italia, dove viene distribuito con il titolo Rosso sangue. C'è in circolazione un virus mortale che attacca chi fa l'amore senza sentimenti. Ci muoviamo tra fantascienza, noir e mélo. Un tocco di fumetto. È forse l'esempio più calzante di un cinema postmoderno, citazionista, in cui l'immagine è tutto. Splendida fotografia e cromatismi saturi al punto giusto. Da antologia la sequenza della corsa di Denis Lavant, sulle note di Modern Love di David Bowie. (rc). (Per info sulle programmazioni cliccare qui ).

  • Sala Scorsese

- Ore 18.00/20.15/22.30: proiezione di UN GIORNO DEVI ANDARE (Italia/2013) di Giorgio Diritti (110') Giorgio Diritti sceglie il volto di Jasmine Trinca e la lontananza esotica dell'Amazzonia per raccontare il viaggio - reale e metaforico - della giovane Augusta. "La contraddizione con l'Occidente, con il nostro concetto dominante di felicità, è forte: abbiamo conquistato molto, per certi versi abbiamo - possediamo - tutto, eppure non è così scontato essere appagati e saper condividere con gli altri non solo la quotidianità, ma anche la nostra interiorità, spesso assoggettata a ritmi di vita innaturali, dove l'esterno è fortemente invadente". (Per info sulle programmazioni cliccare qui).

  • (Per maggiori info sulle programmazioni cliccare qui)

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]