Radio Città Fujiko»LastMinute

Lastminute lunedì 15 aprile

Lastminute, la rubrica quotidiana di Radio Città Fujiko dedicata agli appuntamenti musicali, culturali e cinematografici della città


di redazione musicale
LastMinute_livebo.jpg

In onda da lunedì a venerdì dalle 18.40 e il sabato alle 12.50 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna.

Last Minute è realizzato in collaborazione con LiveBo.it, il nuovo portale di eventi e cultura a Bologna. 

Gli appuntamenti previsti per lunedì 15 aprile:

Musica

Cantina Bentivoglio  (Via Mascarella, 4/b) - Dal vivo KATMANTRIO.


Eventi

Libreria Coop Ambasciatori (Via Orefici, 19) - Il Gruppo Amnesty International di Bologna, in collaborazione con le Librerie Coop, vi invita alla presentazione del libro DOSSIER LIBERTÀ CONTROLLATA di Andrea Maori- Polizia, potere politico e movimenti per i diritti umani e civili (1945-2000) (Reality Book).Parteciperanno l’autore, Andrea Maori, Antonio Marchesi, ex presidente della Sezione Italiana di Amnesty International e docente di Diritto Internazionale presso l’Università di Teramo e l’Università di Roma “La Sapienza”, e Vittorio Pallotti, presidente del Centro di Documentazione Manifesto Pacifista Internazionale di Casalecchio di Reno (BO).

Biblioteca Amilcar Cabral (V. San Mamolo 24) - Dalle 9.30 alle 13.00 Incontro di presentazione del libro La biblioteca multiculturale di Arianna Buson. Partire dal contesto normativo e dalle indicazioni biblioteconomiche sui servizi multiculturali nella biblioteca pubblica, una ricognizione degli strumenti e una riflessione su alcune delle principali esperienze maturate all'interno dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna. Per affrontare, sulla falsariga del libro, le molteplici questioni che interessano la biblioteca multiculturale: le finalità di base, l’analisi di comunità e la valutazione dei bisogni, la dotazione patrimoniale e strumentale, il monitoraggio e la valutazione dell’utilizzo dei servizi e del patrimonio; le strategie per la promozione dei servizi e delle attività; come cambiano i servizi e le proposte informative e culturali; come cambia la professione e quali competenze sono auspicabili; il ruolo della cooperazione tra diversi settori al fine di ottimizzare risorse e garantire scambi di competenze.

Teatrino degli Illusi (Vicolo Quartirolo, 7) - LA MILONGA DEGLI ILLUSI. Si parte con i corsi di tango dalle ore 19.30 per proseguire con la milonga libera a partire dalle 22.30.

Arterìa (Vicolo Broglio 1/E) - MALDITA PASION - SERATA LATINA a cura Associazione culturale 2diBO. Dalle 19.30 salsa cubana, salsa portoricana, bachata e reggaeton. Alle 23.00 Serata con Ale dj – El Barrio dj

Cinema

Kinodromo (Europa Cinema, Via Petralata 55) - 6 ANNI SENZA GRIFI: Una serata per ricordare il padre del cinema underground italiano // In collaborazione con Associazione Culturale Alberto Grifi – Roma. Ore 19.30 POPCORN HOUR Parole inedite di Alberto – Gli amici degli ultimi anni. Un’ora di Blob, una Verifica Incerta su/con/per Alberto Grifi: immagini inedite, testimonianze e suggestioni raccolte negli anni dai suoi amici/seguaci che verranno proiettate nel foyer della Sala. Ore 21.00 Proiezione di cinque opere di Alberto Grifi Le opere saranno introdotte da Monica Dall’Asta   (docente del DAMS Cinema di Bologna). A sei anni dalla sua scomparsa, Kinodromo rende un sentito omaggio al massimo esponente del cinema sperimentale italiano: Alberto Grifi. Una personalità unica, eclettica, impetuosa e anticonformista: fu infatti, pittore, regista, cameraman, fonico, attore, fotografo pubblicitario di aeroplani e creatore di dispositivi video-cinematografici.

Cinema Lumière (Via Azzo Gardino 65)

  • Sala Officinema/Mastroianni

- Future Film Festival (Per info sulle programmazioni cliccare qui ).

  • Sala Scorsese

- Ore 18.00/20.15/22.30: proiezione di UN GIORNO DEVI ANDARE (Italia/2013) di Giorgio Diritti (110') Giorgio Diritti sceglie il volto di Jasmine Trinca e la lontananza esotica dell'Amazzonia per raccontare il viaggio - reale e metaforico - della giovane Augusta. "La contraddizione con l'Occidente, con il nostro concetto dominante di felicità, è forte: abbiamo conquistato molto, per certi versi abbiamo - possediamo - tutto, eppure non è così scontato essere appagati e saper condividere con gli altri non solo la quotidianità, ma anche la nostra interiorità, spesso assoggettata a ritmi di vita innaturali, dove l'esterno è fortemente invadente". (Per info sulle programmazioni cliccare qui).


Cinema Odeon (Via Mascarella 3)

  • Sala A, ore 16,30/18,30/21,00: proiezione di BIANCA COME IL LATTE, ROSSA COME IL SANGUE di Giacomo Campiotti. Tratto dall'omonimo best seller di Alessandro D'Avenia, è la storia di Leo, un adolescente come tanti che gioca a calcetto, ascolta musica a tutto volume e a scuola è tutt'altro che uno studente modello. Innamorato pazzo di Beatrice non ha però il coraggio di rivelarglielo. Quando riesce ad avvicinarsi alla ragazza, scopre che lei sta vivendo un grande dolore. E per questo Leo si troverà a crescere e fare delle scelte, appoggiato inaspettatamente da persone sulle quali non avrebbe mai sperato... 
  • Sala B,  ore 16.30/18.30/21.00: proiezione di UN GIORNO DEVI ANDARE di Giorgio Diritti. Col suo terzo film, Un giorno devi andare, in uscita sui nostri schermi giovedì 28 marzo, Giorgio Diritti ci porta in Amazzonia assieme ad Augusta (Jasmine Trinca), la giovane protagonista che in seguito a un grande dolore parte per ritrovare un difficile equilibrio. Lungo il Rio delle Amazzoni e nella città su palafitte degli indios di Manaus, il percorso della ragazza per riscoprire il vero senso della vita si dipana tra scenari naturali mozzafiato e incontri densi di umanità. Jasmine Trinca si cala nel personaggio con rara capacità di immedesimazione, non solo da un punto di vista psicologico ma anche fisico, fino al punto da affrontare le tempeste tropicali e pagaiare sotto la pioggia battente lungo il grande fiume.  
  • Sala C, ore 16.00/17:50/19:40/21:30: proiezione di IL VOLTO DI UN'ALTRA di Pappi Corsicato. Commedia dal tono ironico e divertente, Il volto di un'altra racconta come oggi si è pronti a tutto pur di affermare la propria immagine e il proprio successo. Il film è ambientato in una elegante clinica di chirurgia estetica situata tra le montagne del Tirolo e frequentata da personaggi bizzarri. Protagonisti di questa storia sono la splendida Bella (Laura Chiatti), conduttrice di un famoso programma sulla chirurgia plastica, e Andrea (Alessandro Preziosi), suo marito e medico chirurgo che nello stesso programma effettua gli interventi sugli ospiti.
  • Sala D, ore 16.00/18.30/21.00: proezione di L'IPNOTISTA di Lasse Hallström. L'ispettore Joona Linna ha un testimone oculare della brutale carneficina di una famiglia nei sobborghi di Stoccolma. Il testimone, il figlio adolescente della famiglia è vivo per miracolo e non può essere interrogato in maniera convenzionale. Anche la figlia maggiore è scomparsa misteriosamente. Sembra che qualcuno stia cercando di annientare l'intera famiglia e Joona Linna teme che la ragazza possa essere la prossima vittima dell'assassino. Lottando contro il tempo, Linna persuade l'ipnotista a fare un tentativo per comunicare con il ragazzo e farlo parlare sotto ipnosi. Erik Maria Bark rompe la sua promessa solenne di non praticare più l'ipnosi e un pericoloso viaggio nella smisurata oscurità del subconscio ha inizio.


Cinema Rialto (Via Rialto, 19)

  • Sala 1, ore 16.30/18.45/21.00: proiezione di IL LATO POSITIVO di David O. Russell. Pat Peoples, ex insegnante di storia delle superiori, è stato appena dimesso da un istituto per malattie mentali. Pat si ostina a credere di essere stato in cura per pochi mesi e non per quattro anni e ha intenzione di riconciliarsi con l'ex moglie. Rifiutando l'idea che sia passato così tanto tempo e che la loro sia una separazione definitiva, Pat trascorre i giorni nell'attesa febbrile della riconciliazione cercando di diventare l'uomo che la moglie ha sempre desiderato. Nel frattempo però viene inaspettatamente distratto da una bella e problematica vicina di casa.. 
  • Sala 2, ore 16.30/18.45/21.00: proiezione di COME PIETRA PAZIENTE di Atiq Rahimi. Ai piedi delle montagne attorno a Kabul, una giovane moglie accudisce il marito, eroe di guerra, in coma. La guerra fratricida lacera la città, i combattenti sono alla loro porta. Costretta all'amore da un giovane soldato, contro ogni aspettativa la donna si apre, prende coscienza del suo corpo, libera la sua parola per confidare al marito ricordi e segreti inconfessabili. A poco a poco in un fiume liberatorio tutti i suoi pensieri diventano voce: incanta, prega, grida e infine ritrova se stessa. L'uomo privo di conoscenza al suo fianco diventa dunque, suo malgrado, la sua "syngué sabour", la sua pietra paziente, la pietra magica che poniamo davanti a noi stessi per sussurrarle tutti i nostri segreti, le nostre sofferenze... finché non va in frantumi. 

Cinema Roma d-Essai (Via Fondazza, 4) - Ore 16.00/17.40/19.20/21.00 proiezione di TUTTO PARLA DI TE di Alina Marazzi. Pauline, una donna sui sessanta anni, torna a Torino, la sua città natale, per la prima volta da quando aveva dieci anni. A Torino Pauline è in contatto con la dottoressa Angela Gualtieri, una psicologa conosciuta all'estero qualche tempo prima che dirige un centro dedicato alla maternità, il Melograno, a cui si rivolgono sia le mamme in attesa che quelle in crisi depressiva dopo la nascita del bambino.

(Per tutta la programmazione e gli orari dei cinema del Circuito Cinema Bologna cliccare qui.)


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]