Radio Città Fujiko»LastMinute

Lastminute 4 Luglio

Lastminute, la rubrica quotidiana di Radio Città Fujiko dedicata agli appuntamenti musicali, culturali e cinematografici della città


di redazione musicale
last minute + bolobazzalive.jpg

In onda da lunedì a venerdì alle 12.30 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna.

GLI APPUNTAMENTI DI MERCOLEDI' 4 LUGLIO

Last Minute è realizzato in collaborazione con Bolobazzalive eventi e concerti in Emilia Romagna social net per la musica e la cultura fai da te a bologna ed in Emilia Romagna. 

bolobazzalive eventi e concerti


MUSICA


Seconda giornata dello Strummer Live Festival
Dalle ore 17 Arena Joe Strummer – Parco Nord, via Stalingrado 83, giornata  clou del festival, con l’attesissimo show di Manu Chao e dei suoi La  Ventura.  Manu  torna a Bologna dopo una partecipazione all’Independent Days  nel 2001. Ad aprire le danze la reunion dei ferraresi Strike, che nel
1992 aprirono alla Flog di Firenze proprio uno dei primi concerti in Italia dei  Mano  Negra, la storica band di Manu Chao. Prima di loro saliranno sul palco  i  leader  incontrastati  del  combat  folk  italiano, i Modena City Ramblers.  A celebrare con loro l’intitolazione dell'Arena Parco Nord a Joe Strummer  e i vent’anni di storia di Estragon ci sarà eccezionalmente anche Cisco  Bellotti,  lo storico cantante della band, che si unirà a loro sulle note di Bella Ciao.


ore 21.15 Parco della Montagnola - Piazza VIII Agosto, Indigo Quartet. La  linfa  della musica jazz in auge da circa un secolo pare immune da ogni rischio di invecchiamento e si rigenera in questo caso attraverso l'apporto vitale  di  Angelica  e Crocivera che, insieme al contrabbasso di Christian Pepe  e  alla tromba di Cilisino, presentano standard e temi contemporanei. Musicisti appena ventenni, sono già padroni della tecnica e del linguaggio, consapevoli  di  intenzioni  ed  emozioni, completamente a proprio agio nel ricevere  e  arricchire  il  sound  anche  attraverso le sonorità che negli ultimi anni hanno esteso i confini della musica afroamericana. Davide  Angelica – Chitarra;  Manfredi Crocivera – Batteria; Christian Pepe – Contrabbasso; Mirko Cilisino – Tromba.
In  caso  di pioggia gli spettacoli si terranno nella Tendostruttura Spazio Verde all'interno del Parco.

 
ore 21.30 Salotto del Jazz - via Mascarella alta, John Webber Blues Guitar Trio John  Webber  –  chitarra;  Mirco  Scarcia  –  contrabbasso;  Adam  Pache – batteria.


ore 21.30 Parco dei Giardini - via Arcoveggio 59/8, Mister No Money Band. Blues & Roll Night!


ore 21 Botanique – Giardini di Via Filippo Re, Alice in Chains MTV unplugged. Secondo  appuntamento con la storia del rock con la proiezione di uno degli ultimi  concerti  della band con il cantante Layne Staley. Registrato il 10 aprile  1996 al Majestic Theatre della Brooklyn Academy of Music come parte della  serie  di  concerti MTV Unplugged, contiene versioni acustiche delle canzoni  della  band.  Per  l'occasione  la  band  si  presenta  con cinque elementi,  con  l'aggiunta  di Scott Olson, allora membro della band Heart, come seconda chitarra e al basso nella traccia finale.

EVENTI

ore 21.30 Orto dei Giusti - via dei Colli 54, Incontro e racconti con esponenti della cultura Shelo Sahariana. La  cultura  Tuareg  raccontata  dai  protagonisti.  Tuareg, uomini liberi, dominatori  del  deserto.  Un'esperienza  unica  per  ascoltare e lasciarsi trasportare   dalla  cultura  del  Sahara.  Saranno  gli  stessi  Tuareg  a raccontarci la loro storia, la loro vita, il loro mondo.
ore 22:15: Proiezione del documentario Festival au Desert. Storia di un Festival ai confini del mondo.Dalle  strade  affollate  della  capitale  del  Mali, Bamako, alle dune del deserto del Sahara. Uno  degli eventi annuali più emozionanti del continente africano, 3 giorni dove  musicisti  di  spicco  internazionale  arrivano da tutto il mondo per suonare  con il Mali, Tuareg e artisti dell'Africa occidentale. Il Festival nasce nel 2001 a Essakane, un piccolo villaggio rurale nei pressi del fiume Niger, culla dell'antica cultura Tuareg, nomadi dell'Africa occidentale. La presenza  di  Al  Qaeda ha portato gli organizzatori a spostare il Festival alla  periferia  di  Timbuktu. Il documentario racconta l'edizione 2011 del Festival  au  Desert.  Dal  2012,  dopo anni di pace, la storia del Mali ha preso  una  tragica  svolta,  fatta  di guerre e soprusi. Come risultato di questa  violenza,  oltre 500.000 persone, tra cui il personale del Festival sono  fuggiti  dal  Mali  per  rifugiarsi  nei paesi vicini. Il destino del Festival ora è incerto, quella fragile pace che rappresentava ormai non c'è più.

ore 21 Cortile dell'Archiginnasio, Piazza Galvani 1, Le emozioni della vita: Felicità
Incontro  con  Paolo Legrenzi. Introduce e dialoga con l’autore Perluigi Masini.
Alla  fine di un secolo che ha tentato di ridurre la felicità individuale a quella  collettiva,  la psicologia ha cominciato a esplorare le vie con cui la  mente  ostacola  o  favorisce  la  ricerca della felicità. Si tratta di
meccanismi   basati  sull’espansione  del  proprio  Io,  sulla  prospettiva temporale soggettiva, sull’individuazione delle cause dei nostri successi e guai,  sull’illusione di poter controllare tutto quello che ci capita. Tali meccanismi non sono specifici di persone particolarmente felici o infelici, ma  sono  alla  base del nostro abituale modo di pensare e agire nella vita quotidiana. Paolo   Legrenzi   è   professore  straordinario  di  Psicologia  cognitiva nell’Università  Ca’  Foscari  di  Venezia  dove coordina il Laboratorio di economia  sperimentale.


ore 21 Bolognetti Rocks - vicolo Bolognetti 2,
La Ragione Delle Mani, Spettacolo-reading:  Emidio  Clementi  (Massimo  Volume)  e Corrado Nuccini (GIardini  di  Mirò)  presentano La ragione delle Mani, letture musicate su racconti di Emidio editi da Playground. A  seguire:  Stardust.  Back to Glitter, per ballare  con  i  migliori  brani  incisi a cavallo tra gli anni '70 ed '80, quando  gli  eccessi erano all'ordine del giorno e le paiette di alcuni dei migliori artisti di tutto il mondo riempivano le scene.


ore 18.30 MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna – via Don Minzoni 14, Visita guidata alla mostra Autoritratti. Iscrizioni del femminile nell'arte italiana contemporanea.


ore 21 Piazza Nettuno Splendore e caduta dei Bentivoglio. Visita guidata a cura di Didasco.

Museo Davia Bargellini - Strada Maggiore 44, ore 21. Segnali dal palcoscenico. L’avanspettacolo dagli anni ’30 ad oggi. In  occasione  della mostra Segnali di moda. Stile vintage e nuovi glamour, spettacolo a cura di La Cattiva Compagnia.


TEATRO

ore 21 Cassero, via Don Minzoni 18, CAMPing presenta Bagno Anni 70.

CAMPing  è  un  excursus sui 40 anni di teatro camp, quattro spettacoli che scorrono  in quattro differenti decenni e scandagliano l'universo e le mode gay.  Progetto  che prende vita dal laboratorio di teatro tenuto al Cassero dalla compagnia alberTStanley / Macellerie Pasolini. E' la storia tragicomica di un rapporto edipico: una madre, una zia e un figlio  alle  prese con l'omosessualità prima che nascesse la ormai storica Associazione  dei  Genitori degli Omosessuali.  Gli  allievi del corso di teatro tenuto al Cassero si cimentano sia nel  ruolo di attori, che in quello di drammaturghi. Regia di Ennio Ruffolo e Vincenzo Corigliano, orchestrazioni sonore di Fabio Fiandrini.

CINEMA

alle 22 Piazza Maggiore Cineconcerto all'interno della rassegna Ritrovati & Restaurati: Berg-Ejvind Och Hans Hustru e a seguire The  Outlaw  and  His  Wife  / I proscritti di Victor Sjöström. Prima  mondiale della partitura commissionata dal Svenska Filminstitutet al Matti  Bye  Ensemble. Presenta  Alexander Payne. Accompagnamento al piano di Neil
Brand. In  caso  di  maltempo, la proiezione si svolgerà al Cinema Arlecchino (via Lame 57)

 
ore 21 Johns Hopkins University – via Belmeloro 11,donna art. 37. Donne e violenza Reportage dal mondo ricordando Franca Rame


ore 21.45 Arena Puccini – Via Sebastiano Serlio 25/2, Bianca come il latte, rossa come il sangue di Giacomo Campiotti con Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Luca Argentero

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]