Radio Città Fujiko»LastMinute

Lastminute 17 Luglio

Lastminute, la rubrica quotidiana di Radio Città Fujiko dedicata agli appuntamenti musicali, culturali e cinematografici della città


di redazione musicale
last minute + bolobazzalive.jpg

In onda da lunedì a venerdì alle 12.30 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna.

Ecco gli appuntamenti per MERCOLEDÌ 17 LUGLIO

MUSICA


ore 19 Giardini del Cavaticcio – via Azzo Gardino 65, AFA. Volcov dj-set AFA   è un cartellone di serate a tema a cura di Ex Forno, LED X e Revolver Heartbreak,  con dj-set di innovativi esponenti della cultura elettro-dance locale e nazionale. Alle 19 Volcov dj-set.
Dalle 23: Torna lo SCHIUMA PARTY più amato di Bologna! In consolle: Bruno P// Matty P // Dee (Ingresso Schiuma Party 5€)
Ingresso libero. Avant Garden - Piaceri d'estate al Parco del Cavaticcio

ore 21 Teatro Comunale di Bologna Sala Bibiena – Largo Respighi 1, in replica giovedì 18 luglio alle ore 20.30 Musicals in Concert è una serata musicale realizzata dal Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con The Bernstein School of Musical Theater. Conducono lo spettacolo Massimo Lopez e Alessio Schiavo. Lo  spettacolo  vuole  essere  un  omaggio  ai  vent’anni di attività della Bernstein  School  of Musical Theater, la più prestigiosa scuola di musical italiana con sede a Bologna che opera nel nostro paese dal 1993. Sul  palcoscenico  della Sala Bibiena, in una girandola suggestiva di luci, costumi  e  immagini,  accompagnati  dall’Orchestra  del  Teatro Comunale e dall’Ensemble della BSMT, diretti dalla mano sicura di Stefano Squarzina, i migliori  allievi  della  Scuola, ormai diplomati e indiscussi protagonisti dei più importanti musical prodotti in Italia, faranno rivivere al pubblico la  magia di capolavori, da Jesus Christ Superstar a Be Italian, da Send in the Clowns a Sweeney Todd, da Il bacio della donna ragno a Les Miserables. Massimo  Lopez,  che  insieme  ad  Alessio  Schiavo  conduce  lo spettacolo introducendo i vari musicals, si esibirà nella celebre aria di New York New York di kander & Ebb, resa famosa da Liza Minnelli. Dirige  l’Orchestra  del  Teatro  Comunale  di  Bologna  il Maestro Stefano Squarzina.
Coordinamento scenico e registico Gianni Marras. Coordinamento artistico e musicale Shawna Farrell. Coreografie Marcello Fanni. Proiezioni e immagini Antonella Conte. Costumi Massimo Carlotto. Luci Daniele Naldi. Arrangiamenti e orchestrazione Stefano Squarzina. Biglietti: intero 15€, ridotto giovani 10€. 


ore 21 Bolognetti Rocks - vicolo Bolognetti 2, Tre Allegri Ragazzi Morti live. Da  quasi  20  anni  sono  uno  dei gruppi più innovativi nel panorama rock italiano:  la  band mascherata Tre Allegri Ragazzi Morti arrivano a Bologna per  traformare il portico di Bolognetti Rocks "Nel Giardino Dei Fantasmi", il loro ultimo album pubblicato da La Tempesta Dischi. Formatisi  a  Pordenone  nel  1994,  Tre  Allegri Ragazzi Morti sono Davide Toffolo  (voce  e  chitarra),  anche  apprezzato  autore  e  disegnatore di fumetti,  Luca Masseroni (batteria e voce) ed Enrico Molteni (basso), a cui si  aggiunge,  per  le esibizioni live, Andrea Maglia (chitarra). La band è nota   per   nascondersi,   attraverso   la   matita   di  Toffolo,  dietro maschere/teschio  divenute  feticcio e simbolo dell'immaginario evocato dai testi  e soprattutto dagli spettacoli live, al punto di pregare il pubblico di  non scattare fotografie quando levandosele mostrano il viso. Dopo oltre mille concerti e sei album in studio, a dicembre 2012 è uscito Nel giardino dei  fantasmi,  ultimo  lavoro  sempre  ovviamente  pubblicato  per la loro etichetta  personale  La  Tempesta Dischi, un disco che ha fatto innamorare tutti, critica e pubblico E  dalle 23: Popcorn. Ultra Pop Night, vieni a scoprire le migliori hit del momento,  e  lasciati trasportare dalla pazzia della notte più trasgressiva dell'estate bolognese. Ingresso a offerta libera

Giardini del Cavaticcio
ore 21.15 Parco della Montagnola - Piazza VIII Agosto, Paolo Benedettini Quartet. Fuori  programma  d’eccezione  per un quartetto che vede il contrabbassista pisano  alla  guida  di  una  formazione  che  partendo da un sound e da un concetto  di improvvisazione fortemente legati al Jazz degli anni cinquanta e  sessanta,  si propone con una rivisitazione dei brani più popolari della tradizione afroamericana, uniti a composizioni originali. Paolo Benedettini - Contrabbasso; Marco Bovi - Chitarra; Humberto Amesquita - Trombone; Andrea Nunzi – Batteria. In  caso  di pioggia gli spettacoli si terranno nella Tensostruttura Spazio Verde all’interno del Parco. Ingresso gratuito. Montagnola Music club.

ore 21.30 BOtanique -  Giardini di via Filippo Re, Balkan Beat Box live. Il palco del BOtanique 4.0 accoglie i Balkan Beat Box, il  trio  gipsy  punk  formato  da  Ori  Kaplan  (sax e voce), Tamir Muskat (batteria,  laptop  e voce) e Tomer Yosef (voce/MC, percussioni, tastiere e campionatore). I  Balkan  Beat Box sono emersi dalla scena musicale underground newyorkese nel 2005 con il loro primo ed omonimo album, in cui hanno presentato per la prima volta al mondo il loro scoppiettante mashup di sonorità multikulti. Fondata  da  Ori  Kaplan (ex Gogol Bordello) e Tamir Muskat (ex Firewater), due  musicisti  nati  in  Israele,  la  band  si  è rapidamente imposta nel circuito  dei locali per le sue performance dal vivo debordanti di energia. Al  nucleo  iniziale  dei  BBB  si  è  ben  presto  unito  Tomer Yosef, già collaboratore della formazione, che oggi è il suo scatenatissimo frontman. Insieme,  il  trio  ha  creato  un sound completamente nuovo, miscelando in parti uguali la tradizione balcanico-mediterranea, l'intensità del punk, la raffinatezza  dell'elettronica,  la  disciplina  del  jazz e la spavalderia dell'hip-hop.  Una  combinazione esplosiva che ha trovato sfogo negli album
BALKAN  BEAT  BOX del 2005, NU-MED del 2007 e BLUE EYED BLACK BOY del 2010, registrato  tra  Belgrado,  Vienna  e  Tel  Aviv, che ha portato il trio in trasferta  nei  luoghi  di  origine del loro sound "neo-mediterraneo", alla ricerca  di  nuove  ispirazioni  e  collaborazioni  con cui nutrire la loro esplosiva miscela musicale. A  marzo  2012  è  uscito  con  etichetta  Crammed il nuovo album, GIVE, un progetto ispirato dai movimenti di protesta dello scorso anno nel mondo: la Primavera araba, Occupy Wall St. e le proteste sociali in Israele. GIVE  è  una fusione di testi politicamente impegnati, miscelati con un uso creativo  del  ritmo  e  della  musica. Cattura lo spirito rabbioso del 21° secolo  e offre sostegno e speranza ai vari movimenti e rivoluzioni in atto nel mondo attraverso il linguaggio della musica. Ingresso gratuito

ore 21.30 Salotto del Jazz - via Mascarella alta, Tolga Manouche Trio, special guest Thomas Kretzmar Tolga  During  –  chitarra;  Thomas  Kretzmar  –  violino;  Lorenzo Lucci – chitarra; Matteo Zucconi – contrabbasso. Salotto del Jazz

EVENTI

ore  20.30 Cimitero della Certosa – via della Certosa (ingresso principale, lato Chiesa). L'avresti mai detto?! Curiosità e stranezze a Bologna. Passeggiata notturna in Certosa. Vero  e proprio specchio della città dei vivi, la visita in Certosa, a cura dell'Associazione  Didasco,  diventa  il  pretesto  per raccontare aneddoti curiosi e divertenti sui cittadini bolognesi. L’Associazione chiede un contributo di 8€ per adulti e 4€ per bambini sotto i  12  anni;  per  ogni  ingresso  saranno  devoluti 2€ per il restauro del Cimitero  Monumentale.  Iniziativa  rivolta  esclusivamente  ai  soci. Sarà possibile  associarsi al momento della visita guidata compilando l'apposito modulo  e  ricevendo  la tessera (da presentare alle visite successive). La quota associativa è di 10€ e la prima visita guidata è in omaggio. Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).

ore 20.30 al Bardamù Café in Via Roma 12/a a Calderara di Reno "IL PESCE FA LE BOLLE - il prosecco che non ti aspetti" degustazione di prosecco (Cantina La Tordera) accompagnato da piatti a base di pesce! € 25 - prenotazione obbligatoria al numero 051.0392286 oppure mandando una mail a  zerostress2050@gmail.com.

ore 20,45 alla Libreria Il secondo rinascimento in  Via Porta Nova, 1/A - Bologna FESTA DELL’ESTATE ALLA LIBRERIA IL SECONDO RINASCIMENTO incontro con l’autore: SERGE GAVRONSKY poeta, scrittore, traduttore, nato a Parigi nel 1932,  si è trasferito a New York nel 1941. È professore emerito della Columbia University e direttore del dipartimento francese al Barnard College, autore di diversi libri, fra cui i romanzi L'amica tedesca, Il nome del padre e L'identità (pubblicati in Italia da Spirali). Gavronsky presenterà il nuovo libro PARIGI, NEW YORK, BOLOGNA. Interviene Sergio Dalla Val psicanalista cifrante, presidente Ass. Progetto Emilia Romagna. Modera l’incontro Caterina Giannelli cifrematico, presidente dell’Istituto culturale “Centro Industria”. Il famoso critico Harold Bloom ha scritto: “Gavronsky è l’ultimo erede di Conrad, del Conrad più inquieto ed inquietante...”. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili Info e prenotazioni 051.248787-progetto.er@libero.it     

ore 21 Museo Davia Bargellini – Strada Maggiore 44, Visita guidata alla mostra Segnali di moda. Stile vintage e nuovi glamour Con Silvia Battistini Museo Davia Bargellini.

ore 21 Cortile dell'Archiginnasio - Piazza Galvani 1, Hannah e le altre. Incontro  con  Nadia  Fusini  per  la  presentazione  del suo ultimo libro. Dialoga  con  l’autrice  Marco Bazzocchi. Simone, Rachel, Hannah sono scese come  palombare  nelle acque agitate della violenza e con il loro sguardo – l’«altro sguardo»; – hanno illuminato le tenebre del Novecento. Di   violenza,   del   potere,  della  guerra,  della  banalità  del  male, dell’aspetto  disumano  della  forza  hanno  discusso,  scritto, parlato in
pubblico.  E  ne  hanno  ragionato  in maniera diversa dagli uomini. Simone Weil,  Rachel  Bespaloff,  Hannah  Arendt sono tre donne libere e forti che pensano  da  sole,  ma  sempre  in  un  aperto  colloquio con l’altro, anzi mettendosi  al  posto  dell’altro.  Sorelle  e  amiche,  si  sfiorano senza incontrarsi  davvero,  se  non  nel  pensiero. Ciascuna, a proprio modo, ha «salvato» il mondo.. Ingresso gratuito. Stasera parlo io all'Archiginnasio.


TEATRO

ore 21.30 Corte del Quartiere Saragozza – via Pietralata 58, Serata con Delitto: Mortali & Immortali. In  questo  spettacolo  si  alterneranno maghi potenti, draghesse depresse, nani  sanguinari,  api  omicide,  Master  e  misteri...  nell'indagine  più divertente  che  ci  sia!.  L'ispettore  Mezzofanti  riuscirà  a mantere la pazienza  e a non rimpiangere di aver scelto la carriera di poliziotto quel
giorno di tanti anni fa? A cura di  GuittiSenzArteNeParte. Ingresso: 8 € intero / 5 € ridotto under 14, over 65, soci Guitti Teatro Notti SenzArteNeParte


CINEMA 

ore 21.40 Piazza Maggiore, La rampogna del profeta. Giacomo Rossi nella chiesa di San Giuliano Prima  della  proiezione  del  film  di Sotto le stelle del cinema, Eugenio Riccomini   tiene   una   lezione   sull’arte.   Incontro   realizzato   in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici per le Provincie di Bologna, Modena e Reggio Emilia. Gratuito
Eugenio Riccomini in Piazza Maggiore: quattro incontri sull'arte a Bologna

ore 21.45 Arena Puccini – Via Sebastiano Serlio 25/2, Il caso Kerenes – Child’s Pose, di Calin Peter Netzer con Luminita Gheorghiu, Bogdan Dumitrache, Ilinca Goia Romania/2013,112' Orso d’oro al Festival di Berlino 2013. Biglietto  intero:  6  €;  Biglietto  ridotto: 4,50 €; Puccini Card: ogni 4 ingressi il 5° è gratis.

ore 22 Piazza Maggiore, Il caso Mattei, di Francesco Rosi. A dieci anni dalla scomparsa del presidente dell'Eni, Rosi ne ripercorre la carriera e studia le ipotesi sul misterioso incidente aereo che ne causò la morte.  Un vibrante e complesso film-inchiesta animato dall'interpretazione antimimetica  di  Volonté. "È come se l'ingegner Mattei perforasse non solo il  sottosuolo  per  estrarne  metano  e  petrolio,  ma  la coscienza della nazione,  risvegliandola  e  mobilitandola"  (Ugo Casiraghi). Palma d'Oro a Cannes,  ex  aequo  con  La  classe operaia va in paradiso. (aa) Restaurato dalla   Cineteca   di   Bologna  al  laboratorio  L'Immagine  Ritrovata  in collaborazione   con  The  Film  Foundation,  Paramount  Pictures  e  Museo Nazionale  del  Cinema  di Torino. Il restauro è stato finanziato da Gucci, Eni e The Film Foundation. Serata promossa da Mare Termale Bolognese. In caso di maltempo, le proiezioni si sposteranno al Cinema Lumière. Gratuito. Sotto le stelle del cinema.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]