Radio Città Fujiko»Notizie

Labàs occupa l'ex caserma Masini

Il collettivo entra negli spazi dell'ex caserma abbandonata.


di redazione
2012741751582915_masini.jpg

Dopo due aste per l'acquisizione andate deserte, l'ex caserma Masini in via Orfeo è stata occupata dal collettivo Labàs che vuole farci un laboratorio contro la crisi. Assemblea alle 18.

Gli attivisti del collettivo Labàs hanno occupato questa mattina l'ex-caserma Masini in via Orfeo. La struttura, di proprietà dell'agenzia del demanio, era stata messa all'asta dal Comune di Bologna per ben due volte, ma nessuno aveva mostrato interesse per acquistarla.
Una sessantina di attivisti hanno fatto irruzione quest'oggi per restituire lo spazio abbandonato alla città e per costruire un laboratorio contro la crisi, in vista dello sciopero generale europeo di domani.

"Abbiamo trovato una struttura abbandonata in stato di degrado - racconta Ada di Labàs - e abbiamo cominciato a pulirla, ma occorrerà tempo". E a questo proposito il collettivo ha già contattato urbanisti ed architetti che possano mettere a disposizione le proprie competenze per ridare lustro allo spazio.
"Stiamo pensando a laboratori di guerrilla gardening per l'ampio giardino - spiega l'attivista - e ad iniziative artistiche e rivolte alla generazione 'no future' che subisce questa crisi".

Per costruire un progetto organico, Labàs chiama a raccolta tutti i cittadini interessati a proporre progetti nell'assemblea che si svolgerà questo pomeriggio alle 18 nei locali dell'ex caserma in via Orfeo.


Ascolta l'intervista ad Ada

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]