Radio Città Fujiko»Notizie

L'Egitto diviso sulla legge elettorale

Come in Tunisia, dopo la primavera, arriva lo spettro della guerra civile.


di redazione
Categorie: Movimento, Politica, Esteri
egitto-proteste.jpg

La corte costituzionale boccia cinque articoli della nuova legge elettorale rinviando il testo al Consiglio consultivo, la Camera alta del Parlamento, che non è stata sciolta. Anche la precedente legge elettorale era stata dichiarata incostituzionale.


I giudici hanno formulato obiezioni su cinque punti tra cui la suddivisione delle circoscrizioni e la posizione delle donne nelle liste. La decisione potrebbe far slittare le elezioni, previste per aprile, ma non ancora indette in via ufficiale. Si allarga il fossato fra Fratelli musulmani e salafiti in Egitto.

Intanto il presidente Mohamed Morsi ha licenziato il suo consigliere per l'Ambiente Khaled Alam Eddin, del partito El Nour, con l'accusa di avere abusato del suo incarico.

Eddin ha detto che lascerà ma ha accusato la fratellanza di volere occupare tutto il potere e ha chiesto le scuse della presidenza. Durante la conferenza stampa il secondo consigliere di El Nour di Morsi ha annunciato le dimissioni per solidarietà.

Continuano le proteste al Cairo, dove la tensione tra polizia e manifestanti è sempre più alta. "La polizia sembra solo disposta a intervenire durante le manifestazioni di piazza - ci dice Paolo Gonzaga, esperto di fratellanza musulmana e di Egitto - nella quotidianità sembra assente e questo ha portato a diversi episodi di utilizzo della giustizia personale".

"Tante ombre ci sono ancora su questo tema: omicidi di attivisti laici, ritrovamento di cadaveri di manifestanti. Mai vista tanta instabilità in questo Paese. Lo spettro della guerra civile comincia a essere una realtà" conclude Gonzaga.


Ascolta l'intervista a Paolo Gonzaga, esperto di fratellanza musulmana e di Egitto
Tags: Protesta, Egitto

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]