Radio Città Fujiko»LastMinute

Italiani, con permesso di soggiorno, cinema alla radio

Le interviste di Paura in Palcoscenico


di Antonietta Bruni

Protagonista dell'intervista di questa settimana è stata Chiara Bondì, regista in coppia con Isabel Achaval del primo episodio di Italiani, con permesso di soggiorno, intitolato Nel mare dove sono nata io.

Sina, una bambina eritrea di 8 anni, racconta al fratellino, ancora nella pancia della mamma, il mondo che troverà, con poesia e un pizzico di magia. Questa favola moderna è l'espediente per raccontare il presente (e il futuro senza troppi diritti) dei bambini di seconda generazione, i piccoli nati in nel nostro paese da genitori stranieri. Nel mare dove sono nata io è però parte di un progetto più grande, una campagna di sensibilizzazione che vede la realizzazione di otto episodi autoconclusivi da dieci minuti ciascuno. I differenti cortometraggi, tutti firmati da registi emergenti e collegati dallo stesso tema, comporranno, come accennavo poc'anzi, il film Italiani, con permesso di soggiorno che potremo vedere su un canale televiso e forse anche al cinema!

Ora in onda

Sono passati quasi vent'anni dall'autunno 1992 in cui incominciava su Radio Citta' 103 a Bologna un settimanale radiofonico specifico di reggae music intitolato Soul Shakedown Party e curato da Pier Tosi. Un puntuale ed efficiente ad andare in onda ogni martedi' sera intorno alle 21.00, un imprescindibile punto di riferimento per molti appassionati di musica jamaicana, aumentati ulteriormente dalla possibilita' di ascoltare su internet il programma in registrata su questo sito.

Leggi tutti gli articoli di Soul Shakedown Party

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372