Radio Città Fujiko»Notizie

In corso lo sgombero di Taksim

Alcuni occupanti sul tetto per resistere al provvedimento


di redazione
Categorie: Movimento, Casa
Taksim.jpg

Lo studentato occupato Taksim, in via Zanolini è sotto sgombero dalle prime ore di questa mattina. Alcuni occupanti sono saliti sul tetto dello stabile contro lo sgombero coatto. Presidio di solidarietà sotto lo studentato.

E' cominciato alle prime luci dell'alba lo sgombero dello studentato occupato Taksim. Lo spazio, occupato alcuni mesi fa, ospita studentesse e studenti, decisi nel "perseguire un opera di riappropriazione della zona universitaria". Al momento alcuni occupanti sono saliti sul tetto dello studentato per resistere al provvedimento che è conseguenza della decisione del Tribunale del riesame, che ha imposto il sequestro dello stabile. Intanto in via Zanolini si è riunita una folla di solidali con gli occupanti.

"E' l'ennesima ingiustizia che marchia la nostra città. Alcuni studenti sono saliti sul tetto e sventolano una bandiera che recita "no sfratti, stop sgomberi". Tantissimi gli slogan che partono dal presidio in via Zanolini. Siamo alcune decine tra precari e studenti. Il presidio invita a raggiungerci in via Zanolini per dare sostegno agli studenti che stanno rivendicando il loro diritto a vivere dignitosamente. A quanto pare a Bologna non è così." racconta Fulvio di Infoaut.

"Gli studenti -continua- al megafono dicono che la giornata sarà molto lunga e dura, perchè c'è grande intransigenza nel voler resistere a questo ennesimo sopruso."

Stando a quanto riporta Fulvio, tutti gli studenti presenti, salvo quelli sul tetto, sarebbero stati identificati dalle forze dell'ordine.


Ascolta la corrispondenza di Fulvio

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]