Radio Città Fujiko»Notizie

"Il Decreto Femminicidio è un pacchetto sicurezza"

La senatrice di Sel, Alessia Petraglia, in polemica con la maggioranza


di Francesco Ditaranto
Categorie: Politica
femminicidio.jpg

Passato oggi al Senato il cosiddetto "Decreto Femminicidio". Tra le norme del decreto, inseriti provvedimenti su Tav e Vigili del Fuoco. Non partecipano al voto Lega, M5S e Sel.

"Quello che tutti chiamano decreto femminicidio, in realtà, è un vero pacchetto sicurezza. Noi consideriamo una vergogna mescolare (con altri temi, ndr) una questione come la violenza di genere, che è un tema trasversale, su cui, credo, si sarebbe potuto fare un altro tipo di lavoro." Queste le parole, a margine della seduta del Senato, della senatrice di Sel, Alessia Petraglia.

"Non esiste un allarme sociale sul femminicidio, perchè purtroppo la violenza contro le donne è diventato un dato strutturale nella nostra società, quindi forse dovremmo pensare realmente, per la prima volta, a fare un piano vero nazionale e duraturo, contro la violenza di genere." dice Alessia Peraglia.

"Noi abbiamo -conclude- ratificato qualche mese fa la Convenzione di Istanbul. Avremmo potuto, con una legge quadro, recepire tutte le politiche indicate nella convenzione. Questo non è stato fatto. Si è voluto parlare soltanto della parte repressiva della violenza. Rimane un enorme lavoro da fare."


Alscolta l'intervista ad Alessia Petraglia, senatrice Sel

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]