Radio Città Fujiko»Notizie

G8: no al processo per Mark Covell

Disposta l'archiviazione del processo il gip sottolinea la mancata collaborazione degli investigatori


di redazione
Categorie: Movimento, Politica, Società
covell.jpg

Il giornalista inglese si trovava alla scuola Diaz nel luglio 2001 e sui funzionari gravava l'accusa di non aver impedito il tentativo di omicidio del free lance. Ma il gip Adriana Petri ha disposto l'archiviazione del processo.


Il tutto perché non vi sono elementi probatori sufficienti per sostenere l'accusa in giudizio dei dirigenti e funzionari delle forze di polizia al G8 di Genova. Per questo motivo il gip Adriana Petri ha disposto l'archiviazione ma ha anche aggiunto "come gravissima la mancata collaborazione degli investigatori con la Procura di Genova che di fatto ha impedito l'individuazione dei singoli responsabili".

Inoltre il gip ha disposto l'archiviazione dei reati di lesioni personali aggravate essendosi prescritte prima della richiesta di archiviazione. Ha pure ritenuto infondata l'eccezione di incostituzionalità delle norme del codice penale sulla prescrizione dei reati, in quanto materia di esclusiva competenza del legislatore. 


Ascolta l'intervista a Lorenzo Guadagnucci, del Comitato Verità e Giustizia per Genova

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]