Radio Città Fujiko»Notizie

Fa' la cosa giusta: le 10 candeline del consumo critico

Dal 15 al 17 marzo, a Milano, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.


di redazione
Categorie: Ambiente, Movimento, Società
consumo critico.jpeg

La fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili torna compie 10 anni e nel week end sarà a Milano con una sezione speciale dedicata alla mobilità sostenibile. In tempi di crisi il consumo si fa responsabile e si riscopre l'autoproduzione.

Si svolgerà da domani, venerdì 15 marzo, fino a domenica 17 la decima edizione di “Fa' la cosa giusta” , la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, promossa e organizzata dall’associazione ‘Terre di mezzo Eventi’ e ‘Insieme nelle terre di mezzo onlus’. Sono passati 10 anni dalla prima edizione e tante parole ormai sono entrate nel lessico comune, da km zero a gruppi di acquisto solidali, da turismo sostenibile a consumo critico. Anche le pratiche associate a questo mondo etico e solidale sono moto più vicine alla gente comune, come certificano anche alcune indagini statistiche.

La sezione speciale della fiera quest'anno sarà dedicata alla mobilità sostenibile. Nei due padiglioni allestiti a Milano, il pubblico (cresciuto di edizione in edizione) potrà provare ed acquistare mezzi elettrici di ultima generazione.
L'evento, però, è pensato per un target allargato, che arriva fino ai bambini. Per i più piccoli, infatti, sono previsti diversi laboratori, tra cui uno dedicato alla realizzazione di pasta madre.
Altro punto cardine sarà la lotta allo spreco alimentare. A tal proposito ci saranno occasioni per imparare le tecniche per utilizzare tutto ciò che normalmente finisce nella pattumiera. Anche quest’anno torneranno degli esperti chef italo – brasiliani per insegnare succulente ricette con gli scarti degli alimenti, oltre a tutti i trucchi della cucina sostenibile.

La fiera, però, si svolge in un contesto di crisi profonda, che in Italia ha raggiunto il picco. Il calo dei consumi è vertiginoso e dunque il consumo critico, in questa situazione, gioca un ruolo importante.
"Fare consumo critico significa acquistare in modo responsabile - spiega ai nostri microfoni Chiara Cuzzola, organizzatrice dell'evento - Nella crisi aumentano anche le forme di autoproduzione e, durante la fiera, ci sarà la possibilità di approfondire anche questo tema".


Ascolta l'intervista a Chiara Cuzzola, organizzatrice dell'evento

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]