Radio Città Fujiko»Eventi

Ecco “Femminile Tangenziale”

La stagione autunnale di Teatri di Vita


di redazione
TdVLogo.png

Il genere femminile è il filo rosso che accompagna la stagione autunnale in abbonamento di Teatri di Vita, che inizia il 26 ottobre con uno spettacolo di danza contemporanea internazionale inserito nell’ambito di Gender Bender Festival e si conclude con un altro spettacolo di danza elaborato all’interno del progetto di Residenze Interregionali. In mezzo, altri sette appuntamenti con il teatro, che intrecciano grandi autori come Pinter, Handke o Jarry, e autrici vibranti come Agota Kristóf, Mariangela Gualtieri e Licia Giaquinto. Un discorso sul femminile che si accompagna in particolare al discorso sull’esasperazione – erotica, violenta, estrema – delle relazioni.

Ma nel titolo di “Femminile Tangenziale” sta anche un altro riferimento: quello al grave incidente in tangenziale che ha ferito Bologna lo scorso 6 agosto, e che è avvenuto a pochissime centinaia di metri dal nostro teatro, a poche ore di chiusura del nostro festival estivo. Questa stagione sarà anche un’occasione per ripensare a questo frammento periferico di Bologna, accompagnando la stagione con iniziative di riflessione su centro e periferia.

La stagione autunnale si apre con lo spettacoloLes rois de la piste” del coreografo francese Thomas Lebrun, in prima nazionale, nell’ambito del Gender Bender Festival (26-27 ottobre): una carrellata di “animali da discoteca” che hanno solcato le piste da ballo dagli anni Settanta a oggi, tra studio sociale, omaggio, satira e divertissement.


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]