Radio Città Fujiko»Notizie

Eterologa, "Nessun vuoto normativo:si proceda"

Il Tribunale di Bologna dà seguito alla sentenza della Consulta sul diritto alla fecondazione


di Francesco Ditaranto
Categorie: Sanità, Giustizia
fecondazione-assistita-620x350.jpg

Non c'è alcun vuoto legislativo dopo la sentenza della Corte Costituzionale che, ad aprile, aveva riconosciuto il diritto di ricorrere alla fecondazione eterologa. A stabilirlo il Tribunale di Bologna che ha accolto il ricorso di due coppie. Ora, dalla Regione, si chiedono norme tecniche comuni.

Nell'aprile scorso la Corte Costituzionale aveva dichiarato l'illegittimità del divieto di fecondazione eterologa. Decaduto il divieto, due coppie di Bologna, che avevano fatto ricorso contro il diniego loro opposto alla fecondazione, prima della sentenza della Consulta, si sono viste riconoscere, dal Tribunale di Bologna, il diritto a procedere con la terapia.

Si tratta di una sentenza che mette, con molta probabilità, la parola fine alla querelle sul supposto vuoto legislativo che sarebbe intervenuto in seguito alla sentenza di aprile. Per il Tribunale di Bologna, infatti, non esiste alcun vuoto legislativo in materia. C'è bisogno, semmai, di norme tecniche (stabilite dal ministero per decreto) che possano regolamentare casi specifici, ma anche in mancanza di queste si può procedere con la fecondazione assistita. Cade così l'ultimo ostacolo alla procedura, sull'esistenza del quale si erano scontrati nei giorni scorsi la Regione Toscana (intenzionata a dare attuazione immediata alla sentenza della Consulta) e la ministro Lorenzin.

E intanto, preso atto della sentenza, è l'assessore regionale alla Salute, Carlo Lusenti ad intervenire. In un'intervista al Corriere, Lusenti chiede una riunione immediata della commissione salute della Conferenza delle Regioni per trovare "norme tecniche comuni da adottare entro i primi di settembre",o altrimenti, è il senso delle parole di Lusenti, si procederà autonomamente, in modo da uscire dall'attuale fase di indeterminatezza del diritto

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]