Radio Città Fujiko»Notizie

Dal Passante al Tap, fino al Ttip: il programma del controvertice G7M

Al G7 Ambiente di Bologna si oppone un ricco programma di iniziative promosse dal controvertice.


di Alessandro Canella
Categorie: Ambiente
G7Programma.jpeg

È iniziato ieri e proseguirà fino all'11 giugno il ricco programma del controvertice del G7M - Ambiente alla base, non al vertice! Tanti incontri su temi locali, nazionali e mondiali che dimostrano come i 7 grandi leader non siano credibili nel contrasto ai cambiamenti climatici.

Dalla salute delle donne al Passante di Bologna, dal gas del Tap in Salento al Ttip, dal furto di acqua di Israele in Palestina all'Atlante italiano dei conflitti ambientali. È molto ricco il programma del controvertice G7M - Ambiente alla base, non al vertice! , l'iniziativa di associazioni ambientaliste e movimenti sociali che si oppongono al G7 Ambiente che si terrà a Bologna l'11 e 12 giugno.

Le iniziative di chi considera sbagliate e ipocrite le politiche dei 7 leader mondiali sono già iniziate ieri e proseguiranno fino a domenica, all'insegna di dibattiti, musica, workshop e teatro.
Due le location principali: via Belmeloro 14 e il Parco 11 settembre. Da qui, alle 15.00, partirà il corteo conclusivo di domenica, che cercherà di attraversare il centro cittadino.
"Sarà un corteo pacifico con cui porteremo per strada diversi temi - spiega ai nostri microfoni Noemi Chiusano, una delle organizzatrici - Non vediamo i rischi e l'allarmismo che invece è stato proposto anche dal governo italiano".


Ascolta l'intervista a Noemi Chiusano
Tags: Ambiente, Bologna, G7

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]