Radio Città Fujiko»Musica

Covo Club: Keeping Rock Music Alive since 1980

L'intervista di Calipso a Daniele Rumori per Radio Città Fujiko.


di redazione musicale
img_0374.jpg

#35yearsofCOVO : Per il 35° anniversario del Covo Club, Mariagrazia e Frank di Calipso hanno intervistato Daniele Rumori, direttore artistico del famoso live club di Bologna.

Il Covo Club  di Viale Zagabria 1, si è sempre proposto come rampa di lancio per gruppi emergenti della scena rock italiana ed internazionale. Nel frattempo, ha cercato di mantenere la programmazione variegata e di avere la certezza di poter continuare a fare il proprio lavoro anche l'anno successivo, contando soprattutto "sulla sua forza, sulla sua storia di 35 anni e sul numero incredibile di gruppi che hanno suonato qui e che poi sono arrivati ad essere tra i più famosi al mondo" (per citarne alcuni: Mumford and Sons Franz Ferdinand  e The XX ). "E' una comfort zone", ci spiega Daniele, "che garantisce live e pubblico".

Per questo anniversario, non ci si limita a celebrare tramite la semplice pubblicità con hashtag specifici (#35yearsofCovo), ma anche attraverso una vera e propria ristrutturazione del locale, che ha ora una veste più elegante e ricercata (dalle pareti nere al restyling delle luci). Di suo, il locale ha sempre creato un'atmosfera molto intima, dato che può ospitare circa 270 persone e che non si affida a scenografie particolarmente spettacolari, il tutto per rendere l'evento "sicuramente unico".

La scelta per i live di questa stagione è caduta su band internazionali come per la psichedelia degli australiani Spirit Valley  (2 Ottobre), il surf-rock di La Luz (3 Ottobre), Ash  e We Are Scientists  (27 Novembre) ed infine la band r'n'b The Internet (4 Dicembre).
Come al solito, la programmazione del Covo è vasta e non rimane ancorata alla sede principale, ma si sposta anche nei teatri. Ad esempio, stasera, al Teatro Antoniano di Bologna, i Tre Allegri Ragazzi Morti  presenteranno il loro spettacolo dedicato a Pasolini. I concerti nei teatri però non si fermano qui: Glen Hansard  - già sold-out- il 16 Ottobre, Low (20 Ottobre) e Yo La Tengo  (30 Ottobre), sono solo alcuni dei nomi degli artisti che suoneranno all'Antoniano, ai quali, ci dice Daniele, "se ne aggiungeranno presto degli altri molto importanti".

Dulcis in fundo, Daniele Rumori ci ha concesso un'anteprima da non perdere: infatti, Mercoledì 18 Novembre, si esibiranno al Covo, per la loro unica data italiana, i Fat White Family .

Ilaria Ballerini


Ascolta l'intervista a Daniele Rumori

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]