Radio Città Fujiko»Notizie

"2012: Comizi D'Amore", Pasolini cinquant'anni dopo

Martedì 2 ottobre festa conclusiva del progetto di videodocumentario sulla scia di quello di Pasolini


di redazione
comizilochp3.jpg

Il progetto di Hamelin con le scuole bolognesi. I ragazzi hanno rivisitato il video-documentario di Pier Paolo Pasolini nella Bologna d'oggi. Indagati temi come identità di genere, tradimenti, violenza sulle donne e omosessualità.

Sono passati quasi cinquant'anni da quando Pier Paolo Pasolini faceva uscire "Comizi d'Amore", documentario in cui il regista indagava i costumi e le opinioni dello Stivale su temi come sessualità e omosessualità.
Nel 2012 un progetto dell'associazione Hamelin ha coinvolto i ragazzi di sei scuole bolognesi per ripercorrere la strada del celebre regista e poeta.
"Volevamo celebrare i novant'anni di Pier Paolo Pasolini - spiega Giordana Piccinini, referente del progetto - e abbiamo pensato che fosse interessante riproporre l'operazione compiuta dal regista nel suo documentario 'Comizi d'Amore'. Per questo abbiamo coinvolto i ragazzi di sei scuole molto diverse fra loro".

Il progetto è cominciato facendo riflettere i ragazzi su temi come il tradimento, la sessualità, l'uso del corpo femminile nella pubblicità e altre questioni legate al genere. Completato questo percorso, i ragazzi hanno elaborato le domande che hanno girato ai cittadini bolognesi.
"La differenza con quanto emergeva nel documentario di Pasolini - osserva Piccinini - sta nel fatto che negli anni '60 le cose erano molto più chiare, mentre ora si fatica di più a rendersi conto, ad esempio, dell'uso strumentale del corpo della donna nella pubblicità, della violenza di genere".
Sul tema dell'omosessualità le posizioni sono un po' meno arretrate, anche per la sensibilità cittadina e la presenza di una comunità gay molto forte, ma quando si passa al riconoscimento dei diritti civili per le coppie omosessuali ecco che scattano gli stereotipi.

Il risultato del progetto, un video-documentario sulla scia di quello pasoliniano, verrà presentato il prossimo 2 ottobre al Lumière in una giornata dedicata alle scuole partecipanti. Prossimamente, invece, il lavoro verrà presentato alla città, assieme ad una pubblicazione che prende in esame le parole chiave affrontate durante il progetto.


Ascolta l'intervista a Giordana Piccinini

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]