Radio Città Fujiko»Notizie

Casa, sgomberata la tendopoli a Palazzo D'Accursio

Rimosse le tende di Asia-Usb che protestava per gli effetti dell'articolo 5 del Piano Casa.


di redazione
Categorie: Casa
Asia.jpg

All'alba di questa mattina le forze dell'ordine hanno rimosso le tende che da venerdì occupavano il cortile di Palazzo D'Accursio. La mobilitazione di Asia Usb chiedeva di riallacciare le utenze degli stabili occupati, staccate per effetto del Piano Casa. Alle 11 incontro col prefetto.

Sono state rimosse dalle forze dell'ordine le tende allestite venerdì scorso nel cortile di Palazzo D'Accursio. A dare vita alla tendopoli erano stati gli attivisti di Asia Usb insieme alle persone che trovano rifugio nelle diverse occupazioni del sindacato di base in città, che protestavano per gli effetti dell'articolo 5 del Piano Casa del governo Renzi, che nega residenza ed utenze (acqua, luce e gas) a chi occupa un edificio.

Uno sgombero, quello di questa mattina, che suona strano a Giorgio Simbola di Asia Usb: "Grazie alla tendopoli siamo riusciti ad ottenere un incontro col prefetto, che si svolgerà questa mattina alle 11". Nell'attesa, gli attivisti si riuniscono in presidio sotto alla Prefettura.
Asia, oltre al riallaccio delle utenze, insiste sulla sua proposta di utilizzare gli stabili vuoti per dare una risposta all'emergenza abitativa.


Ascolta l'intervista a Giorgio Simbola

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]