Radio Città Fujiko»Notizie

Bologna senza Cie: una città migliore


di Alessandro Canella
cie.jpg

È il titolo dell'appello lanciato da Ya Basta e sottoscritto da centri sociali, Arci, Cgil e Sandra Zampa, parlamentare Pd. Una campagna di civiltà per chiudere il centro di identificazione ed espulsione.

Sono tanti i motivi per cui andrebbero chiusi i Cie, i centri di identificazione ed espulsione in cui finiscono reclusi i migranti. Andrebbero chiusi anzitutto perché gli stranieri vengono rinchiusi nella struttura, che a Bologna è in via Mattei, senza aver commesso alcun reato, ma per una irregolarità amministrativa: la mancanza del permesso di soggiorno. Andrebbe chiuso perché è un vero lager, dal quale non si può uscire e nel quale possono entrare solo i parlamentari.
E poi le condizioni di vita, segnate da suicidi, violenze, errori ed illeciti giudiziari, fughe e risse, pestaggi ed abusi farmacologici, ma soprattutto sofferenza e disperazione.

Per questo nella nostra città è nata la campagna "Bologna senza Cie, una città migliore", lanciata da Ya Basta, ma che nel giro di pochi giorni ha ottenuto l'appoggio di diverse realtà associative e non solo.
Non passa indifferente, infatti, la firma di Sandra Zampa, parlamentare del Pd, e nemmeno quella di Danilo Gruppi, segretario della Cgil, o di Arci, Tpo, Sel, Federazione della Sinistra.

Secondo Gianmarco De Pieri, leader storico del Tpo, l'appello è solo l'inizio di una campagna che punta a portare l'attenzione della città sulla struttura di via Mattei, fino alla sua chiusura.
Toni decisi anche da parte del segretario Cgil Gruppi, che ricorda, tra l'altro, come la nuova convenzione per la gestione del centro abbia tagliato i fondi per l'assistenza, a spese dei migranti reclusi.

Aderire alla campagna è possibile attraverso un indirizzo e-mail: chiudereciebologna@yahoo.it


Ascolta l'intervista a Gianmarco De Pieri del Tpo

Ascolta l'intervista a Danilo Gruppi
Tags: Migranti, Cie

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]