Radio Città Fujiko»Blog

Il fascismo in presa diretta

Vanloon: la vostra mezz'ora di storia


di Vanloon
Categorie: Storia
20190330_fascismo-Panaino-Masini.jpg

Nel centenario dalla costituzione dei Fasci di combattimento ad opera di Benito Mussolini, la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ha pubblicato l’ebook In presa diretta,che presenta un’antologia di testi per guardare alla costruzione del fascismo “in tempo reale”. Abbiamo intervistato Niccolò Panaino, uno dei curatori della raccolta, che ci ha raccontato il dietro le quinte del libro.

Non mi meraviglierei affatto che fra non molto s'impossessino del potere, creando una repubblica oligarchica, con Mussolini presidente e papa-re d'Italia (Anna Kuliscioff, 1922)

Approfondimenti

L’ebook In presa diretta. La costruzione del fascismo raccontata in tempo reale (1919-1925) è curato da Alessia Masini, Niccolò Panaino, Jacopo Perazzoli e Sara Troglio ed è scaricabile gratuitamente a questa pagina.

Abbiamo citato il comunicato contro il congresso di Verona, il World congress of family che si è tenuto mentre Vanloon andava in onda, redatto dalle storiche della Società italiana delle storiche che potete leggere per intero qui.

Jukebox

Per questa puntata abbiamo ascoltato due gruppi british, i Savage con Shut up dall’album “Silence yourself” del 2013, le Pins con Too little too late, dall’album “Wild night” del 2015 e un classico del punk italiano anni ’90, i Prozac+ con Angelo dall’album “3prozac+” del 2000.


Ascolta la puntata Il fascismo in presa diretta

Vanloon è un programma di storia in onda ogni sabato alle 14. In mezz’ora  racconta un “pezzo” di passato per far emergere lo spirito di una stagione, un modo di pensare, un punto di vista inedito. Naviga per lo più nei mari della storia contemporanea e del Novecento ed esplora in particolare la storia della conflittualità sociale, dei movimenti, delle controculture, delle donne e del lavoro, l’antifascismo, le storie di vita e la storiografia contemporanea.
(La copertina di questa settimana è una illustrazione di Gabriele Galantara pubblicata nel 1924 sulla rivista satirica, costretta al silenzio un anno più tardi, «L’Asino»)

Tags: Storia, Fascismo

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]