Radio Città Fujiko»Notizie

Bike Pride, se per andare in bici serve essere "supereroi"

Domenica dalla Montagnola l'ottava edizione della parata dell'orgoglio a due ruote.


di redazione
Categorie: Ambiente
Bike-Pride-2017-Vita-Da-Supereroe_per-sito.jpg

"Mobility Question Time" per interrogare (dopo le polemiche cittadine) l'assessora comunale Irene Priolo e i consueti cortei a due ruote per le strade della città, partendo e tornando in Montagnola. Domenica 7 maggio l'ottava edizione del Bike Pride di Bologna, insieme a Bimbinbici. I ciclisti, causa mille peripezie, fanno una "Vita da supereroe". GUARDA IL VIDEO.

12 ore di divertimento e una parata dalla lunghezza di 10 km in direzione stadio Dall’Ara, per ritrovarsi orgogliosi di conquistare la città in bicicletta. Iniziative di incentivo alla mobilità sostenibile di SRM, con Bella Mossa ed European Cicling Challenge, cicloriparazione, marchiatura e possibilità di noleggio bici a prezzo sociale. Una grande festa cittadina aperta a tutti dalle 13 a l’una di notte con spettacoli, musica e un villaggio di attività, associazioni e sponsor.

Vita da supereroe” il tema di quest’anno del Bike Pride Bologna. Al centro i superpoteri che fanno sentire speciale chi va in bicicletta, attività utile alla forma fisica che rende produttivi e concentrati in sede di lavoro, ma che spesso costringe i 50.000 bolognesi che si spostano tutti i giorni per le vie della città a tirare fuori superpoteri e magie per fronteggiare il traffico.
L’iniziativa patrocinata dal Comune di Bologna, è promossa da svariate associazioni, tra cui Arci, Mercato sonato, Monte sole Bike group, Salvaiciclisti Bologna e  Velostazione Dynamo.

A partecipare per il secondo anno alla manifestazione, sostenitrice di iniziative promotrici di sostenibilità e agli usi e ai risparmi di risorse naturali ed energetiche, saranno esponenti della giunta cittadina e dell’assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, fornendo informazioni sui finanziamenti e sulle opportunità del nostro territorio, celebrando inoltre la festa dell’ Europa a 60 anni dalla firma dei trattati di Roma.
In particolare, l’assessora comunale alla Mobilità, Irene Priolo, risponderà alle domande dei ciclisti in un “Mobility Question Time”.

Edoardo Martelli

GUARDA IL VIDEO DI PROMOZIONE DELL'EVENTO



Ascolta l'intervista a Vito Bernardo, coordinatore del Comitato Bike Pride Bologna

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]