Radio Città Fujiko»Notizie

Bartleby è stato sgomberato

Da questa mattina polizia e carabinieri in Via San Petronio Vecchio


di redazione
Categorie: Movimento
46312_10200342022295941_1615096296_n.jpg
La sede di Bartleby è stata murata

Stamattina quattro camionette della polizia hanno sgomberato lo spazio di Bartleby, in via San Petronio Vecchio. Un blitz che arriva dopo due settimane di tensione tra attivisti da un lato e Comune e Università dall'altro. Dopo lo sgombero, blitz in Rettorato, cariche della polizia, feriti e l'occupazione dell'Aula 3 di Lettere. Questa sera assemblea.

I locali di via San Petronio Vecchio occupati da Bartleby sono stati sgomberati questa mattina dalle forze dell'ordine, che hanno anche murato porte e finestre. È giunto dunque l'epilogo della contesa che vedeva contrapposti i ragazzi del collettivo studentesco da una parte, e Comune e Università dall'altra. Nei giorni scorsi la trattativa per l'assegnazione di un nuovo spazio a Bartleby era fallita: l'assessore comunale Amelia Frascaroli aveva proposto uno stabile in periferia che gli attivisti avevano rifiutato proprio per la collocazione.

Anche negli ultimi giorni i toni si erano alzati con una discussione accesasi sul profilo facebook dell'assessore Frascaroli, dopo alcune sue dichiarazioni riguardante lo spazio alternativo offerto alla realtà da parte del Comune, assolutamente non consono alle esigenze sottilienate nei mesi scorsi dalla realtà.

Dopo lo sgombero gli attivisti accorsi in via San Petronio Vecchio hanno dato vita ad un corteo che è sfociato in un blitz in Rettorato, a cui Bartleby imputa il fallimento delle trattative. Durante il corteo si è registrata anche qualche tensione con le forze dell'ordine, che ha provocato feriti tra i manifestanti. Occupata anche l'aula 3 di Lettere dove questa sera si svolgerà un'assemblea.


Ascolta l'intervista a Paolo di Bartleby, in esclusiva per Radio Città Fujiko

Ascolta l'intervista a Michele di Bartleby

Ascolta l'intervista a Paolo di Bartleby subito dopo gli scontri con la polizia

Ascolta l'intervista a Marianna di Bartleby

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]