Radio Città Fujiko»Notizie

Balloons Festival, bufera sulla Regione: "Promuove il gioco d'azzardo"

La denuncia del M5S sulla fiera in corso a Ferrara dove è presente uno stand che promuove il gioco d'azzardo.


di Alessandro Canella
Categorie: Politica, Sanità
10_balloon_festival_mongolfiere.jpeg

Dopo lo stand alla festa Pd di Ravenna, scoppia la polemica sul Balloons Festival di Ferrara, dove è allestito uno stand che promuove il gioco d'azzardo. Il M5S punta il dito contro la Regione, che ha patrocinato l'evento. "Svista grossolana per un Ente che ha fatto una legge per prevenire la ludopatia". E chiede che i proventi dello stand servano alla prevenzione.

La Regione Emilia Romagna sponsorizza - seppure indirettamente - il gioco d'azzardo. La denuncia arriva dal gruppo regionale del M5S che punta il dito contro il Balloons Festival, il festival delle mongolfiere in corso a Ferrara, all'interno del quale è presente uno stand che promuove il gioco d'azzardo.
La polemica scoppia a pochi giorni da un caso simile, che coinvolge la festa del Pd di Ravenna, all'interno della quale c'è uno stand analogo.
"Il Balloon Festival è sicuramente una manifestazione molto bella - afferma ai nostri microfoni Andrea Bertani, consigliere regionale del M5S - ma è una grossolana svista quella della Regione, che ha una legge per prevenire la ludopatia, ma ha concesso il patrocinio per una manifestazione dove è presente uno stand del genere".

I pentastellati hanno presentato un'interrogazione alla giunta di viale Aldo Moro per sapere se il patrocinio dato all'iniziativa ha comportato anche un finanziamento e chiedono agli organizzatori del festival che i proventi derivanti dallo stand vengano devoluti proprio alla prevenzione del gioco d'azzardo.
"Ci piacerebbe inoltre che la Regione, oltre a stipulare convenzioni con gli enti locali - continua Bertani - proibisse nelle sagre di paese e nella feste di partito la promozione del gioco d'azzardo, che crea ludopatia".

Il consigliere regionale ammette che quella di viale Aldo Moro possa essere stata una svista, che non sapesse della presenza dello stand, ma sottolinea come nel calendario degli eventi, sul sito e nel comunicato stampa ufficiale della manifestazione, la presenza dello spazio dedicato al gioco d'azzardo sia ben pubblicizzato.
"Per un'altra manifestazione ad inizio anno - racconta Bertani - il patrocinio fu negato perchè si parlava di vaccini e diete veg, che la Regione reputò contrari ai propri indirizzi. Voglio sperare che anche il gioco d'azzardo lo sia, visto che c'è una legge regionale in materia".

La ludopatia, ovvero la dipendenza da gioco d'azzardo, negli ultimi anni ha rappresentato un problema di ordine sanitario anche nel territorio regionale. Al tempo stesso, il settore delle scommesse e delle slot machine è al centro anche di diverse inchieste che riguardano le infiltrazioni della criminalità organizzata.


Ascolta l'intervista ad Andrea Bertani

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]