Radio Città Fujiko»Notizie

Asp, le maestre di nuovo alla carica

Alle 18 in Sala Borsa un'assemblea delle insegnanti.


di redazione
Categorie: Lavoro, Istruzione
20130506_161156.jpg

Nuova iniziativa, quest'oggi, delle maestre di materne e nidi che si oppongono al passaggio all'Asp dei servizi educativi. Alle 18 in Sala Borsa un'assemblea per decidere come proseguire la mobilitazione. Rifiutato l'incontro di venerdì al Nosadella proposto dal Comune: "Esclude l'Rsu dalle decisioni".

Asp per i servizi educativi bolognesi da settembre, nessuna assunzione per quest'anno e per il 2014 e, soprattutto, l'esclusione delle Rsu dalle decisioni. Contro queste prospettive, l'Adi convoca maestre e genitori per oggi pomeriggio alle 18 in Sala Borsa "per decidere insieme le prossime mosse". L'associazione degli insegnanti, già alla testa delle due 'invasioni' delle maestre a Palazzo D'Accursio, ricorda che il passaggio all'Asp della scuola dell'infanzia è già previsto dal Comune "da settembre" e avverrà con "gravissimo pregiudizio delle insegnanti di ruolo, la fine del contratto scuola per i tempi determinati e nessuna assunzione nel 2013-2014".

L'Adi però non ci sta e, dopo l'incontro tra i sindacati e l'amministrazione di ieri (dove si è discusso del progetto di riforma della gestione dei servizi educativi zero-sei anni), chiama alla mobilitazione per "fermare lo scempio" del Comune, che ieri dialogato con i rappresentanti dei lavoratori ma non con i delegati dell'Adi. Per questa ragione, l'Associazione, che già ieri aveva rifiutato l'offerta del sindaco Virginio Merola di incontrare le 500 maestre venerdì al cinema Nosadella, chiede a tutti di riunirsi oggi pomeriggio per decidere sul da farsi, perché "non dobbiamo fare passare nella rassegnazione questa fine ingloriosa".

"Le ragioni di sicurezza per spostare l'incontro a venerdì - spiega Elena Foresti, una delle portavoce delle maestre - ci è sembrata una scusa. Noi ci eravamo impegnate con il portavoce del sindaco per non essere più di 150 e per svolgere l'incontro quest'oggi, così come promesso dall'assessore Lepore il 20 maggio. Fissare un incontro di venerdì, a fine maggio, quando molte famiglie se ne vanno per il week end, ci è sembrato non molto corretto".


Ascolta l'intervista ad Elena Foresti
Tags: Lavoro, Scuola

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]