Radio Città Fujiko»LastMinute

Appuntamenti di lunedì 28 aprile

Agenda degli appuntamenti culturali, musicali e cinematografici.


di redazione
Last Minute Lunedì

Scopri cosa fare stasera con il nostro contenitore culturale e l'agenda degli appuntamenti. In onda dal lunedì al venerdì alle 12.35 nella versione integrale e alle 18.50 nella versione flash.

Questi gli appuntamenti previsti per lunedì 28 aprile:

POMERIGGIO

INCONTRI

Alla Libreria delle Moline, in via delle Moline 3/a, alle 17.30, inaugurazione della mostra “Alice al quadro” di Maura Jasoni e Wolfango.

Alla Libreria Feltrinelli di piazza Ravegnana 1, alle 18.00, Limes Club Bologna presenta il nuovo numero intitolato: “L'Ucraina tra noi e Putin”. Intervengono Guido Lenzi e Francesco Benvenuti.

SERA

MUSICA

Allo Spazio Indue  di vicolo Broglio 1/F, dalle 21.30, Open Jam Session.

TEATRO

All'Itc Teatro di San Lazzaro, alle 21.00, va in scena “Il Colmo dei Colmi”, scritto e diretto da Lisa Zibordi e interpretato da Valentina Maran.

CINEMA

Al Cinema Odeon di via Mascarella 3, alle 21.00 in Sala A, proiezione di “Gigolò per caso” di John Turturro. Due amici per la pelle che, con i "nomi d'arte" di Virgil e Bongo entrano nel mondo della prostituzione maschile. L'uno (Turturro) nel ruolo di gigolo, l'altro (Allen) come suo agente, almeno fino a quando il primo non si innamorerà e soprattutto quando la loro impresa clandestina comincerà a destare sospetti all'interno della comunità ebrea ortodossa cui appartengono.

In Sala B, sempre alle 21.00, proiezione di “La sedia della felicità” di Carlo Mazzacurati. Un tesoro nascosto in una sedia, un'estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all'inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli.

In Sala C, alle 21.00, proiezione di “The amazing Spider-Man 2”. L'esistenza di Peter Parker si fa sempre più complicata a causa delle enormi responsabilità che derivano dalla crociata intrapresa, nei panni di Spider-Man, contro i pericolosi nemici che assediano New York. Mentre cerca di conciliare la nuova vita di supereroe con i problemi quotidiani e con il suo rapporto con Gwen, una inattesa e temibile minaccia mette a repentaglio la sicurezza della città: Electro. Inoltre, nuove rivelazioni sul suo passato e la ricomparsa del vecchio amico Harry Osborn renderanno Peter sempre più consapevole che tutti i suoi nemici hanno una cosa in comune: la OsCorp.

Infine in Sala D, alle 20.30, proiezione di “Storia di una ladra di libri”.

Al Cinema Rialto di via Rialto 19, alle 21.00 in Sala 1, proiezione di “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson.

In Sala 2, alle 21.00, proiezione di “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”. Allan Karlsson ha avuto una vita lunga e intensa ed è stato testimone di alcuni degli eventi mondiali più importanti del XIX secolo, talvolta addirittura influenzandone il corso. Nonostante il suo stato di salute sia ancora ottimale, Allan è convinto di essere ormai giunto alla fine dei suoi giorni e si ritira in una casa di riposo, dove la sua quotidianità è però pervasa dalla noia. Infatti, a pochi giorni dal suo 100esimo compleanno, l'uomo decide di fuggire e scappa dalla finestra della sua stanza. Si troverà così coinvolto in una serie di eventi comici e inaspettati...

Al Cinema Roma D'Essai di via Fondazza 7, alle 20.30, ritroviamo la proiezione di “Gigolò per caso”.

Al Cinema Europa di via Pietralata 55/a è di scena Kinodromo che alle 20.45 propone la proiezione di “Powerless”. Dei tre milioni di persone che vivono a Kampur, l'ex capitale indiana della pelle, una buona parte è senza energia elettrica. I disservizi sono continui e non si contano i black out. Così, per correre ai ripari, i più poveri si arrangiano con allacci abusivi alle centraline degli stabili degli utenti più danarosi.

Al Cinema Lumière di piazzetta Pasolini 2/b, alle 20.15 e alle 22.15 in Sala Officinema/Mastroianni, proiezione di “Hiroshima Mon Amour” di Alain Resnais, nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna.

Tags: Cultura, Eventi

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]