Radio Città Fujiko»Musica

Altre di B: lo 'Sport Tour' torna a casa


di redazione musicale
12120156_1045650915466463_8902890532138828890_o.jpg

Sabato 14 Novembre si chiude al Locomotiv lo 'Sport Tour' di Altre di B, un tour lunghissimo durato un anno e mezzo. Per l'occasione ai microfoni di Calipso abbiamo intervistato Giacomo della band.

"Una serata molto importante" esordisce Giacomo "chiudiamo il tour che ci ha portato in giro in per più di un anno proprio dove è iniziato, al Locomotiv , il 17 Aprile del 2014. Poi chissà quando torneremo, siamo in studio."

Il 17 Aprile 2014 'Ciclo di Sport', l'ultimo album di Altre di B , veniva appunto presentato per la prima volta nel Club bolognese. Un anno e mezzo perennemente su un furgone, alle prese con incidenti di viaggio, gomme a terra? "Non abbiamo un furgone" continua Giacomo "ci muoviamo ancora in macchina, stipandoci tutti lì dentro. Abbiamo girato tutta l'Italia, in un anno e mezzo sono successe dieci miliardi di cose: quest'estate per i dieci anni del gruppo ci siamo regalati una mini tournè nella costa ovest degli Stati Uniti, abbiamo suonato da Seattle a Los Angeles. La figura del musicista, poi, negli Stati Uniti viene trattata con estrema professionalità. Puoi suonare in un pub, ma anche in una chiesa sconsacrata, e ti mettono sempre nelle condizioni di fare il miglior spettacolo possibile. Le problematiche, però, sono universali, ad esempio orari da rispettare, ma anche backline da portarsi dietro."

Giacomo ci rivela che dopo un tour così lungo, riposarsi è d'obbligo per ritrovare la carica e l'energia. Ma fino a un certo punto: il riposo del musicista è in studio di registrazione. Già sabato al Locomotiv la band presenterà quattro nuovi brani dall'album in uscita. Instancabili. "Durante il tour, succede, si scrive nuova musica. Ogni occasione è valida: il soundcheck, le prove."

Un tour in America indubbiamente apre gli orizzonti musicali "Abbiamo scoperto un'indie-pop sognante" racconta Giacomo "ma anche Bologna non scherza. Abbiamo tanti club che portano sempre grandi musicisti, band interessanti. Basti pensare al Freakout . Ho adorato gli Any Other ".

Nell'attesa del concerto di Sabato, con gli Oak in apertura che presentano il loro ultimo disco, ecco l'intervista a Giacomo di Altre di B.

Giulia Candeloro


Ascolta l'intervista di Calipso a Giacomo di Altre di B

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]